Aforismi

Frasi sull’eleganza: 162 pensieri sull’idea che la classe non è acqua

Molti personaggi celebri hanno parlato di eleganza fino a farne uno stile di vita o il lavoro dei propri sogni. Vediamo questa raccolta di frasi sull’eleganza per imparare ad apprezzare sia qualità esteriori sia qualità interiori.

frasi sulleleganza
Tempo di lettura: 15 minuti

Frasi sull’eleganza: una qualità tra le qualità

Al giorno d’oggi, l’eleganza è strettamente legata per esempio all’abbigliamento, allo stile nell’arredo o nel modo di esprimersi. L’eleganza infatti racchiude un insieme di qualità che richiamano grazia, semplicità, buon gusto, cura personale. Vediamo alcuni tra gli aforismi più celebri sull’eleganza, ricordando opere letterarie e personaggi famosi della moda e non.

L’eleganza del riccio frasi: aforismi dal film e aforismi eleganza Oscar Wilde

Parlando di eleganza, spicca il romanzo francese L’eleganza del riccio, da cui è stato tratto un film. L’eleganza della protagonista non è comune. Anzi, alla prima apparenza la donna ispira tutto il contrario. Tuttavia nasconde tra le sue passioni ed il suo modo di affrontare la vita quel particolare e raro tipo di eleganza che non ha niente a che vedere con l’abbigliamento. Inoltre, non si può parlare di frasi celebri sull’eleganza senza menzionare Oscar Wilde, il dandy per eccellenza, l’autore che abbracciò la corrente dell’estetismo fino al midollo. Ecco una raccolta di frasi da L’eleganza del riccio e aforismi sull’eleganza di Oscar Wilde.

Fuori il mondo ruggisce o si addormenta, scoppiano le guerre, gli uomini vivono e muoiono, alcune nazioni periscono, altre sorgono, e in tutto questo rumore e questo furore, in queste esplosioni e risacche, mentre il mondo avanza, si infiamma, si strazia e rinasce, si agita la vita umana.
(L’eleganza del riccio)

A che cosa serve l’arte? A darci la breve ma folgorante illusione della camelia, aprendo nel tempo una breccia emotiva che non si può ridurre alla logica animalesca. L’arte è generata dalla capacità propria dello spirito di scolpire la sfera sensoriale.
(L’eleganza del riccio)

L’importante non è morire, né a che età si muore, l’importante è quello che si fa al momento di morire.
(L’eleganza del riccio)

Vivere, nutrirsi, riprodursi, portare a termine il compito per il quale siamo nati e morire: non ha alcun senso, è vero, ma è così che stanno le
cose.
(L’eleganza del riccio)

Dove si trova la bellezza? Nelle grandi cose che, come le altre, sono destinate a morire oppure nelle piccole che, senza nessuna pretesa, sanno incastonare nell’attimo una gemma di infinito.
(L’eleganza del riccio)

Su una cosa però siamo d’accordo: l’amore non deve essere un mezzo, l’amore deve essere un fine.
(L’eleganza del riccio)

La gente crede di inseguire le stelle e finisce come un pesce rosso nella boccia. Mi chiedo se non sarebbe più semplice insegnare fin da subito ai bambini che la vita è assurda. Questo toglierebbe all’infanzia alcuni momenti felici, ma farebbe guadagnare un bel po’ di tempo all’adulto.
(L’eleganza del riccio)

Il rituale del tè ha la straordinaria virtù di aprire una breccia di serena armonia nell’assurdità delle nostre vite: quel puntuale rinnovarsi degli stessi gesti e della stessa degustazione, quell’accesso a sensazioni semplici, autentiche e raffinate, quella libertà concessa a tutti, a poco prezzo, di diventare aristocratici del gusto, perché il tè è la bevanda dei ricchi così come dei poveri.
(L’eleganza del riccio)

Ecco cosa volevo dire con la parola gentilezza: questo modo di fare che dà all’altro la sensazione di esserci.
(L’eleganza del riccio)

Come scorre la vita dunque? Giorno dopo giorno ci sforziamo con risolutezza di fare la nostra parte in questa commedia fantasma.
(L’eleganza del riccio)

Così sono io, povera portinaia rassegnata alla mancanza di fasti, ma anomalia di un sistema che per questo si rivela grottesco e del quale, ogni giorno, mi burlo sottovoce nella mia interiorità inaccessibile a chiunque.
(L’eleganza del riccio)

Forse essere vivi è proprio questo: andare alla ricerca degli istanti che muoiono.
(L’eleganza del riccio)

Nel nostro universo la vita umana è vissuta così: occorre ricostruire continuamente la propria identità di adulti, un fragilissimo assemblaggio sbilenco ed effimero che maschera la disperazione e racconta a sé stesso, davanti allo specchio, la menzogna alla quale abbiamo bisogno di credere.
(L’eleganza del riccio)

Il bello è ciò che cogliamo mentre sta passando. È l’effimera configurazione delle cose nel momento in cui ne vedi insieme la bellezza e la morte.
(L’eleganza del riccio)

Madame Michel ha l’eleganza del riccio: fuori è protetta da aculei, una vera e propria fortezza, ma ho il sospetto che dentro sia semplice e raffinata come i ricci, animaletti fintamente indolenti, risolutamente solitari e terribilmente eleganti.
(L’eleganza del riccio)

Io credo che la grammatica sia una via d’accesso alla bellezza. Quando parliamo, quando leggiamo o quando scriviamo, ci rendiamo conto se abbiamo scritto o stiamo leggendo una bella frase. Siamo capaci di riconoscere una bella espressione o uno stile elegante. Ma quando si fa grammatica, si accede a un’altra dimensione della bellezza della lingua. Fare grammatica serve a sezionarla, guardare come è fatta, vederla nuda, in un certo senso.
(L’eleganza del riccio)

Ha un’incredibile capacità di rispondere per le rime. È un dono. Mi piacerebbe moltissimo essere come lei, io trovo sempre la risposta giusta 5 minuti dopo e poi mi rifaccio il dialogo da sola.
(L’eleganza del riccio)

E se la letteratura fosse una televisione che ci mostra tutte le occasioni perdute?
(L’eleganza del riccio)

Nella nostra società essere povera, brutta e per giunta intelligente condanna a percorsi cupi e disillusi a cui è meglio abituarsi quanto prima.
(L’eleganza del riccio)

Non usare il tuo corpo per attirare attenzioni, troverai solo persone disposte ad usarlo. Ricopriti di aculei e toglili solo a chi ti vuole per quello che sei dentro, non per il tuo corpo.
(L’eleganza del riccio)

Morire deve essere un passaggio delicato, una morbida discesa verso il riposo. C’è gente che si suicida buttandosi dalla finestra del quarto piano, oppure ingoiando della varechina o addirittura impiccandosi! Non ha senso! Lo trovo perfino osceno. A cosa serve morire se non a evitare la sofferenza?
(L’eleganza del riccio)

La cosa particolarmente buffa nei cocker è la loro andatura ondeggiante quando sono di umore faceto; è come se delle piccole molle, attivate sotto le zampe, li proiettassero verso l’alto.
(L’eleganza del riccio)

leleganza del riccio frasi

L’arte è emozione senza desiderio.

La lingua, ricchezza dell’uomo, e i suoi usi, elaborazione della comunità sociale, sono opere sacre.
(L’eleganza del riccio)

Aveva un’aria stanchissima, più stanca che triste; ho pensato: è così che si esprime la sofferenza sui visi buoni. Non si manifesta, appare solo una grande stanchezza.
(L’eleganza del riccio)

Non vediamo mai al di là delle nostre certezze e, cosa ancora più grave, abbiamo rinunciato all’incontro, non facciamo che incontrare noi stessi in questi specchi perenni senza nemmeno riconoscerci. Nell’altro guardiamo solo noi stessi.
(L’eleganza del riccio)

Quando sono angosciata, mi ritiro nel mio rifugio. Non c’è nessun bisogno di viaggiare; mi basta raggiungere le sfere della mia memoria letteraria e il gioco è fatto. Quale distrazione più nobile, quale compagnia più amena, quale trance più deliziosa di quella letteraria?
(L’eleganza del riccio)

A me piace tanto il rosa, ma trovo che sia un colore bistrattato, lo considerano una roba da bebè o da donna troppo truccata, invece il rosa è un colore fine e delicato che s’incontra spesso nella poesia giapponese.
(L’eleganza del riccio)

Stasera, ripensandoci, con il cuore e lo stomaco in subbuglio, mi dico che forse in fondo la vita umana è così: molta disperazione, ma con qualche istante di bellezza dove il tempo non è più lo stesso.
(L’eleganza del riccio)

Mi affascina sempre molto l’abnegazione con cui noi esseri umani siamo capaci di consacrare una grande energia alla ricerca del nulla e alla formazione di pensieri inutili.
(L’eleganza del riccio)

Alcune persone sono incapaci di cogliere l’essenza della vita e il soffio intrinseco in ciò che contemplano.
(L’eleganza del riccio)

L’amore, la bellezza, lo stile: ho dei gusti molto semplici. Mi piace il meglio di tutto.
(Oscar Wilde)

La moda è una forma di bruttezza così intollerabile che siamo costretti a cambiarla ogni sei mesi.
(Oscar Wilde)

L’unico modo per farsi perdonare la troppa eleganza è l’essere sempre troppo educati.
(Oscar Wilde)

Il temperamento è il requisito primario per il critico, un temperamento suscettibile squisitamente alla bellezza e alle varie impressioni che la bellezza ci offre.
(Oscar Wilde)

L’infanzia è una lunga carriera d’innocente spionaggio, di sorpresa di cose che non dovrebbero essere sapute.
(Oscar Wilde)

La vanità è una delle grandi virtù, eppure quanta poca gente riconosce in essa una qualità da ammirare e da emulare. Quanti uomini, quante donne hanno trovato la salute nella vanità! Eppure l’uomo mediocre va carponi alla ricerca della modestia!
(Oscar Wilde)

Con un abito da sera e una cravatta bianca, chiunque, anche un agente di cambio, può far credere di essere una persona civile.
(Oscar Wilde)

In tutte le questioni non importanti, lo stile, non la sincerità, è l’essenziale.
(Oscar Wilde)

Quando una donna si accorge dell’indifferenza di suo marito verso di lei, o trascura ogni eleganza o fa sfoggio di cappelli elegantissimi che sono pagati dal marito di un’altra.
(Oscar Wilde)

Non ami qualcuno per il suo aspetto, i suoi vestiti, o per la sua auto di lusso, ma perché canta una canzone che solo tu puoi sentire.
(Oscar Wilde)

Solo le persone superficiali non giudicano dalle apparenze.
(Oscar Wilde)

La bellezza è l’unica cosa contro cui la forza del tempo sia vana.
(Oscar Wilde)

La moda è quello che uno indossa. Fuori moda è quello che indossano gli altri.
(Oscar Wilde)

O si è un’opera d’arte o la si indossa.
(Oscar Wilde)

frasi l eleganza del riccio

Tutti siamo dei ricci nella vita ma il più delle volte senza eleganza.

Leggi anche: Frasi sulla moda: 135 pensieri e immagini sul fascino dello stile e della moda

Immagini di eleganza: cosa significa essere eleganti?

Anche l’occhio vuole la sua parte, soprattutto quando si parla di eleganza. Ecco alcune frasi con immagini di eleganza femminile che più la descrivono al meglio, facendo un paragone con frasi sull’eleganza maschile. Sfoglia questa ricca galleria di belle immagini e scegli quella che più ti piace e che meglio racchiude la tua idea di eleganza, da condividere sui social o inviare agli amici.

immagini frasi eleganza

L’uomo elegante è quello di cui non noti mai il vestito.
(William Somerset Maugham)

frasi con eleganza

Una donna dovrebbe essere due cose: di classe e favolosa.
(Coco Chanel)

frasi su eleganza

Come il signore si vede dal modo come tratta coi poveri, così l’elegante sa stare fra gli ineleganti senza metterli in disagio.
(Riccardo Bacchelli)

frasi immagini eleganza

Cosa desiderano le donne? Essere belle.
(Valentino)

frasi eleganza

L’eleganza è la qualità che viene maggiormente apprezzata dalle donne: è una dote fatta di piccole sottili sfumature che sono in grado di colpire e far innamorare.

frasi eleganza chanel

Un uomo può indossare ciò che vuole. Resterà sempre un accessorio della donna.
(Coco Chanel)

frasi di eleganza

Un cameriere è un uomo che porta un frac senza che nessuno se ne accorga. Per contro ci sono degli uomini che hanno l’aspetto di camerieri appena si mettono un frac. Così in ambedue i casi il frac non ha nessun valore.
(Karl Kraus)

eleganza immagini

Nell’armadio di un uomo dovrebbe sempre essere presente una camicia bianca: non c’è simbolo migliore di esprimere tutta l’essenza dell’eleganza declinata al maschile.

eleganza immagine

Il modo di vestirsi è una preoccupazione sciocca. Ma è molto sciocco per un uomo non esser ben vestito.
(Lord Chesterfield)

chanel frasi eleganza

L’eleganza non consiste nell’indossare un vestito nuovo.
(Coco Chanel)

eleganza frasi

Elimino le differenze tra uomo e donna: ho dato all’uomo la scioltezza, la flessuosità, la morbidezza della donna; e alla donna il comfort, l’eleganza dell’uomo.
(Giorgio Armani)

eleganza aforisma

Cammina come se avessi tre uomini che camminano dietro di te.
(Oscar de la Renta)

coco chanel frasi eleganza

Nessun uomo ti farà sentire protetta e al sicuro come un cappotto di cachemire e un paio di occhiali neri.
(Coco Chanel)

aforisma eleganza

Nell’uomo la vera eleganza è data sopratutto dal suo comportamento: non esiste abbigliamento tanto raffinato da coprire e far confondere un atteggiamento rozzo e sgarbato.

Leggi anche: Frasi sulla bellezza: 252 aforismi, immagini e video da dedicare a ciò che ci colpisce di più

Aforismi sull’eleganza: pensieri su bellezza, classe e stile

Come abbiamo visto sia in Oscar Wilde sia ne L’eleganza del riccio, il concetto di eleganza riguarda ogni aspetto della persona, sia quei dettagli visibili a prima vista, sia quei particolari nascosti ai più. Un altro personaggio celebre che non può mancare quando si parla di eleganza è Coco Chanel, la stilista che ha rivoluzionato il termine di eleganza stesso. In queste frasi di Coco Chanel sull’eleganza e di altri personaggi importanti, vediamo quanto siano strettamente legati questi aspetti della vita: bellezza, classe e stile.

L’ornamento, che scienza, la bellezza che arma. Una donna è bruco di giorno e farfalla di notte, deve saper camminare e volare. Ma la farfalla non va al mercato, il bruco non va a una festa.
(Coco Chanel)

Se siete tristi, se avete un problema d’amore, truccatevi, mettetevi il rossetto rosso e attaccate.
(Coco Chanel)

Ogni giorno è una sfilata e il mondo è la tua passerella.
(Coco Chanel)

La moda è fatta per diventare fuori moda.
(Coco Chanel)

Non riesco a capire come una donna possa uscire di casa senza sistemarsi un minimo, anche solo per educazione. Non si sa mai, magari proprio quel giorno è destino che incontri l’uomo della sua vita. Ed è meglio prepararsi bene al destino.
(Coco Chanel)

Una donna è più vicina ad essere nuda quando è ben vestita.
(Coco Chanel)

Una moda che non raggiunge le strade non è moda.
(Coco Chanel)

La moda non è qualcosa che esiste solo negli abiti. La moda è nel cielo,nella strada, la moda ha a che fare con le idee, il nostro modo di vivere, che cosa sta accadendo.
(Coco Chanel)

Se una donna è malvestita si nota l’abito. Se è vestita impeccabilmente si nota la donna.
(Coco Chanel)

eleganza aforismi

L’eleganza non nasce solo da ciò che porti, ma anche da ciò che pensi.
(Giusi Ferré)

La moda è architettura: è una questione di proporzioni.
(Coco Chanel)

Alcune persone pensano che il lusso sia l’opposto della povertà. Non lo è. È l’opposto della volgarità.
(Coco Chanel)

La bellezza è una cosa molto interna.
(Valentino)

Una donna può essere “troppo vestita”, ma non “troppo elegante”.
(Coco Chanel)

Per me, l’eleganza non è passare inosservati ma arrivare al nucleo di ciò che si è.
(Christian Lacroix)

La bellezza serve a noi donne per essere amate dagli uomini, la stupidità per amare gli uomini.
(Coco Chanel)

L’eleganza è seduzione, fascino, mistero. Non apparenza.
(Roberto Capucci)

Quando troverò un colore più scuro del nero, lo indosserò. Ma fino a quel momento, io mi vestirò di nero.
(Coco Chanel)

Senza l’eleganza del cuore non c’è eleganza.
(Yves Saint Laurent)

La semplicità è la nota fondamentale di ogni vera eleganza.
(Coco Chanel)

L’eleganza deve essere la giusta combinazione di distinzione, naturalezza, cura e semplicità. Fuori da questo, credetemi, non c’è eleganza. Solo pretesa.
(Christian Dior)

La volgarità è la più brutta parola nella nostra lingua.
(Coco Chanel)

L’eleganza è l’equilibrio tra proporzioni, emozione e sorpresa.
(Valentino)

La moda riflette i tempi in cui si vive, anche se, quando i tempi sono banali, preferiamo dimenticarlo.
(Coco Chanel)

La grazia circonda l’eleganza e la riveste.
(Joseph Joubert)

Il colore migliore di tutto il mondo è quello che sembra stare bene su di te.
(Coco Chanel)

Eleganza: il massimo di intensità con il minimo di effetto.
(Pascal Bruckner)

La felicità non è altro che il profumo del nostro animo.
(Coco Chanel)

L’eleganza è saper fare silenzio quando gli altri fanno rumore.
(Fabrizio Caramagna)

La bellezza comincia nel momento in cui decidi di essere te stesso.
(Coco Chanel)

Per essere eleganti non si deve assolutamente aver l’aria di essersi vestiti a fondo, vale a dire essersi studiati molto bene, essersi coordinati; bisogna sempre avere un’aria piuttosto casuale, che non significa essere trasandati.
(Giorgio Armani)

Prima di uscire, guardati allo specchio e levati qualcosa.
(Coco Chanel)

Chi ha detto che essere belli vuol dire avere dei bei tratti. A volte essere belli significa avere spirito, eleganza, dignità.
(Oriana Fallaci)

L’eleganza è comportarsi in solitudine come in società.
(Sylvain Tesson)

Non dobbiamo mai confondere l’eleganza con l’essere snob.
(Yves Saint Laurent)

Lo stile consiste nel corretto bilanciamento tra sapere chi sei, che cosa va bene per te e come vuoi sviluppare il tuo carattere. I vestiti diventano l’espressione di questo equilibrio.
(Giorgio Armani)

L’eleganza è come lo stile, l’onestà, la sensibilità: non è un posto per tutti.
(Fabrizio Caramagna)

Una donna dovrebbe essere due cose: di classe e favolosa.
(Coco Chanel)

La corsa della gazzella ci appare elegante e armoniosa, anche se sta fuggendo da un leone.
(Paulo Coelho)

L’eleganza si vede; la classe si sente.
(Roberto Gervaso)

Conservo il ricordo della classe, dell’eleganza, di David Niven: più che un attore, un gentiluomo, che ogni donna vorrebbe avere sempre accanto. Uno che ti apriva le porte, che aveva l’eleganza di camminare sempre un passo dietro di te, che ti porgeva il braccio alla minima difficoltà sulla strada.
(Claudia Cardinale)

Il buon gusto nel vestire è qualcosa di innato, come la sensibilità del palato.
(Coco Chanel)

Ma l’eleganza è innata. L’eleganza è un atteggiamento, non è legata ad un capo di vestiario! Si può imparare ad essere vestiti bene, ma non necessariamente si impara ad essere eleganti.
(Franca Sozzani)

Il lusso è una questione di soldi. L’eleganza è una questione di educazione.
(Sacha Guitry)

L’eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai.
(Audrey Hepburn)

Lo stile è avere coraggio delle proprie scelte, e anche il coraggio di dire di no. È gusto e cultura.
(Giorgio Armani)

La notte mi vesto di Chanel numero 5.
(Marilyn Monroe)

La moda passa, lo stile resta.
(Coco Chanel)

aforismi eleganza

Classe, dignità ed eleganza non saranno mai fuori moda.

Leggi anche: Frasi in francese: 225 pensieri, aforismi e immagini sulla vita, l’amore e non solo

Frasi sull’eleganza d’animo e sull’importanza di guardarsi dentro

L’eleganza d’animo è una delle qualità più raffinate da trovare nelle persone, al giorno d’oggi, traboccante di consumismo ed egoismo. Queste frasi sull’eleganza femminile ci fanno ricordare quanto siano belle le cose semplici, con un omaggio all’eleganza delle donne. Condividi con le tue amiche donne, saranno liete di ricevere frasi del genere, specie se da donna a donna, sul loro mostrarsi così raffinate.

Ricchi si diventa, eleganti si nasce.
(Honoré de Balzac)

Non ho mai avuto l’ossessione di sembrare giovane a tutti i costi. Le donne che ammiro e che mi hanno ispirato nel mio lavoro erano famose per la loro eleganza, indipendentemente dalla loro età.
(Dita Von Teese)

L’eleganza riguarda il fisico, e come qualità morale che non ha nulla in comune con l’abbigliamento. Si può vedere una contadina più elegante di una cosiddetta donna elegante.
(Karl Lagerfeld)

L’eleganza è quella qualità del comportamento che trasforma la massima qualità dell’essere in apparire.
(Jean Paul Sartre)

L’eleganza è una risorsa dello spirito per colmare le imperfezioni del corpo.
(Roberto Gervaso)

L’eleganza dovrebbe essere il criterio del giudizio di ogni comportamento come di ogni prodotto della mente.
(Robert Pinget)

Esiste una delicatezza di gesti e parole che non ha nulla a che vedere con l’educazione. Possiamo chiamarla “eleganza”, volendo.
(saraepunto)

Nella società dell’apparire occorre apparire, ma l’essere oggi rappresenta ancora un valore fondamentalmente. Ritengo che l’apparire abbia breve durata, ma l’essere sia per la vita.
(Giorgio Armani)

Il principio della vita elegante è un alto pensiero d’ordine e d’armonia, destinato a trasmettere poesia alle cose.
(Honoré de Balzac)

L’eleganza è un qualcosa che va oltre tutto ciò che indossi: è in ogni sfumatura del tuo comportamento, nelle parole che pronunci e nella gentilezza del tuo animo.

Ogni persona che induca a pensare quanto costa l’abito che porta, non lo sa portare.
(Riccardo Bacchelli)

L’unica vera eleganza è nella mente: se ci arrivate, il resto viene da sé.
(Diana Vreeland)

Tutte le donne aspirano ad essere eleganti e, senza capire il vero senso di questo termine, comprano tonnellate di abiti, borse, scarpe. Poi arriva a una cena, una donna con un pantalone nero da smoking e una camicia di seta bianca e la noti. È elegante, il suo incedere quasi regale. È chiaramente una donna speciale, elegante, e non si può dire che sia l’abito a renderla tale. È lei.
(Franca Sozzani)

Io non so chi abbia inventato i tacchi alti, ma tutte le donne gli devono molto.
(Marilyn Monroe)

Le donne che seguono la moda troppo da vicino corrono un grande rischio. Quello di perdere la loro natura profonda, il loro stile, la loro eleganza naturale.
(Yves Saint Laurent)

L’educazione è come l’eleganza. Se non ce l’hai non puoi fingere di averla.

Vedo una vecchia signora, coi capelli ritinti e poi tutta imbellettata e parata di abiti giovanili. Mi metto a ridere. Avverto che quella signora è il contrario di ciò che una vecchia rispettabile signora dovrebbe essere.
(Luigi Pirandello)

Il bruto si copre, il ricco e lo sciocco si adornano, l’elegante si veste.
(Honoré de Balzac)

Sovente, l’eleganza viene confusa con la superficialità, la moda, una certa mancanza di interiorità. Si tratta di un grave errore: l’essere umano ha bisogno di eleganza sia nelle azioni che nella postura, perché questa parola è sinonimo di buon gusto, amabilità, equilibrio e armonia.
(Paulo Coelho)

Avere un animo gentile e sensibile non è affatto sinonimo di debolezza: è invece l’emblema di eleganza e raffinatezza.

Per una donna, l’abito più elegante è l’abbraccio dell’uomo che ama.
(Yves Saint Laurent)

Ho dimostrato negli anni che sexy non è il corpo esposto allo sguardo di tutti, ma è suggerire, velare e rivelare, lasciando intuire senza mai esibire.
(Giorgio Armani)

Visconti era generoso, sensibile, educato, tenero, ma mai «gentile». Tutto, in lui, era valutato in base al criterio dell’eleganza. La gentilezza non era elegante. A suo parere, solo la cattiveria lo era. Poteva divertirsi con chiunque come fa il gatto con il topo.
(Claudia Cardinale)

leleganza frasi

L’eleganza è l’equilibrio tra proporzioni, emozione e sorpresa.
(Valentino)

Di un giubbotto selvaggio in pelle nera e di un paio di vecchi jeans mi piace l’eleganza con cui certe donne sanno infilarsi.
(Fabrizio Caramagna)

L’eleganza è un atteggiamento, non è legata ad un capo di vestiario! Si può imparare ad essere vestiti bene, ma non necessariamente si impara ad essere eleganti. Ci si muove in un certo modo, ci si siede in un certo modo. Le mani, il viso hanno un atteggiamento elegante nelle movenze.
(Franca Sozzani)

Nel corso degli anni ho imparato che ciò che è importante in un abito è la donna che lo indossa.
(Yves Saint Laurent)

Quando la sensualità, l’irriverenza, la timidezza e la riservatezza trovano tra di loro un equilibrio perfetto regalano alla donna un’eleganza davvero senza tempo.

La trascuratezza nel vestire è un suicidio morale.
(Honoré de Balzac)

Non è nei tacchi, nel trucco oppure nell’abbigliamento che si riconosce una donna veramente elegante; è piuttosto nel suo modo di vivere come se fosse all’interno di un film anni 50 con grazia e charme.

L’eleganza è innata. Non ha niente a che fare con l’essere ben vestita. L’eleganza è rifiuto di canoni prescritti.
(Diane Vreeland)

La cosa più difficile al mondo è essere riconosciuto non per un logo, ma per una silhouette.
(Giambattista Valli)

L’eleganza non è farsi notare, ma farsi ricordare.
(Giorgio Armani)

L’unica vera eleganza è nella mente: se ci arrivate, il resto viene da sé.
(Diana Vreeland)

Un gesto gentile, un sorriso spontaneo ed una parola dolce dettata dal cuore, sono gli emblemi di un animo elegante e raffinato.

L’abbigliamento è, al tempo stesso, una scienza, un’arte, un’abitudine, un sentimento.
(Honoré de Balzac)

Non è l’eleganza dimenticare ciò che si indossa?
(Yves Saint Laurent)

Una donna è davvero elegante quando non ha necessariamente bisogno di apparire per essere notata ma riesce ad attirare l’attenzione pur essendo vestita di semplicità.

Ogni generazione ride delle mode vecchie, ma segue religiosamente quelle nuove.
(Henry David Thoreau)

La vera bellezza è data da quello che si ha all’interno del cuore mentre l’eleganza è presente come un dono all’interno della propria anima.

Che sia benedetta la moda che ci mantiene volubili e leggere, anche quando vorremmo essere profonde.
(Erica Jong)

La classe e l’eleganza si notano subito. È qualcuno che quando sorride, parla, cammina o fa gesti comuni come girare il caffè o aprire una porta, lo fa muovendosi al ritmo di un’invisibile musica segreta.
(Fabrizio Caramagna)

Una persona veramente bella non la noti dal suo abbigliamento o dal suo modo di acconciare i capelli ma dalla sua capacità di trattare le altre persone con gentilezza ed eleganza.

La moda va consumata subito. Il meglio che possa accadere a un abito è di essere indossato. Non di essere esposto in un museo.
(Karl Lagerfeld)

Puoi ottenere tutto ciò che voi se sei vestita per averlo.
(Edit Head)

Un buon trucco, il vestito più adatto e la cura della pelle possono migliorare la propria bellezza, ma non esiste rimedio per chi non è dotato del dono dell’eleganza.

Le donne di solito amano quello che comprano, ma odiano i due terzi di ciò che è nei loro armadi.
(Mignon McLaughlin)

Le donne sciocche seguono la moda, le pretenziose l’esagerano; ma le donne di buon gusto vengono a patti con essa.
(Émilie du Châtelet)

Il peccato capitale non è essere vestita male, ma indossare la cosa giusta nel posto sbagliato.
(Edit Head)

Personalmente dipendo da Givenchy come le donne americane dipendono dal loro psichiatra.
(Audrey Hepburn)

l eleganza frasi

Mi piace dare feste speciali in cui deve trionfare il mio culto per la bellezza.
(Valentino)

Leggi anche: Frasi sull’apparenza: 126 pensieri e immagini su come l’apparenza può trarci in inganno

Irene Maria Dianda

Lascia un commento