Aforismi

Frasi sull’apparenza: 126 pensieri e immagini su come l’apparenza può trarci in inganno

Frasi, aforismi, immagini sull’apparenza che ci condiziona nei giudizi e spesso ci fa commettere grossi errori di valutazione. Pensieri profondi da leggere e condividere.

pesce squalo

Frasi sull’apparenza

L’immagine è importante, la curiamo per apparire al meglio e ricevere consensi e ammirazione, ma a volte riceviamo dei giudizi inaspettati che possono ferirci. Anche noi, a nostra volta, non possiamo negare di aver giudicato, almeno una volta nella nostra vita, una persona senza realmente conoscerla. Ma cosa dicono i grandi autori sull’apparenza?  Abbiamo raccolto alcune delle frasi più note da leggere e condividere.

Riflessioni e frasi sul giudizio e l’apparenza

Si dice che chi ben comincia è a metà dell’opera, come chi viene giudicato positivamente, a prima vista, avrà più chance per essere integrato all’interno di un gruppo di amici, di lavoro, in famiglia. L’apparenza si rivela come la chiave d’accesso, ma il tempo il più delle volte la smaschera e ci può liberare da ogni condizionamento pregiudiziale. Ecco tante riflessioni e frasi sull’apparenza che magari vi faranno venire in mente persone con le quali avete avuto contatti che non si sono rivelate per quel che sono.

La preoccupazione per la propria immagine, è questa la fatale immaturità dell’uomo. È così difficile essere indifferenti alla propria immagine. Una tale indifferenza è al di sopra delle forze umane. L’uomo ci arriva solo dopo la morte. E neanche subito. Solo molto tempo dopo la morte.
(Milan Kundera)

La pubblicità ha il compito di indurre la gente a comperare delle cose di cui non ha bisogno, con denaro che non ha, per impressionare altre persone che non conosce.
(Danilo Arlenghi)

Chi sa di essere profondo, si sforza di esser chiaro. Chi vorrebbe sembrare profondo alla moltitudine, si sforza di esser oscuro. Infatti la folla ritiene profondo tutto quel di cui non riesce a vedere il fondo: è tanto timorosa e scende tanto mal volentieri nell’acqua!
(Friedrich Wilhelm Nietzsche)

La verità è nel fondo di un pozzo: lei guarda in un pozzo e vede il sole o la luna; ma se si butta giù non c’è più né sole né luna, c’è la verità.
(Leonardo Sciascia)

Uno può avere un focolare ardente nell’anima e tuttavia nessuno viene mai a sedervisi accanto. I passanti vedono solo un filo di fumo che si alza dal camino e continuano per la loro strada.
(Vincent Van Gogh)

Non conta solo essere famosi a scuola, o trovare un ragazzo. Indipendentemente dalle etichette che ti affibbiano, solo tu puoi definire te stesso!
(Mae Whitman – Bianca)

Nel mondo di oggi, conta più l’immagine che l’essere. Io preferisco essere. Io, orco zio, quando guardo sotto il tavolo voglio trovare le mie gambe.
(Giovanni Trapattoni)

Quello che è certo è che avevo sbagliato nel classificarlo. Pensavo che fosse un verme. Invece è un super verme, ecco. Un super verme, sotto spoglie di verme.
(Audrey Hepburn – Holly)

La forma conta quanto la sostanza: è la triste realtà di quest’epoca di ciarlatani.
(Carlos Ruiz Zafón)

Poniamo più attenzione nel far credere agli altri di essere felici che non cercare di esserlo veramente.
(François De La Rochefoucauld)

Non è affatto vero che gli uomini sposati vivano più a lungo. Sembra solo loro che la vita sia più lunga.
(Pitagora)

Gli italiani, con la loro religiosità esteriore fatta di processioni, di madonne che piangono, di statue che sanguinano, alla fin fine se ne fregano.
(Margherita Hack)

La gente fa caso solamente alle immagini delle cose. Nessuno fa caso alle cose stesse.
(Kurt Vonnegut Jr.)

A volte le cose sono proprio come sembrano, ecco tutto.
(Charles Bukowski)

Ostentare e farsi vedere… Ciò che non si vede non esiste… La luce ha fatto risplendere il creato. Colmate le lacune, gli spazi lasciati vuoti e create una seconda possibilità, specialmente se accompagnata da genuino merito.
(Baltasar Graciàn)

Sono più le cose che ci spaventano che quelle che fanno effettivamente male, e siamo travagliati più per le apparenze che per i fatti reali.
(Lucio Anneo Seneca)

Il genere umano non odia mai tanto chi fa del male, né il male stesso, quanto chi lo nomina.
(Giacomo Leopardi)

L’occhio non vede cose ma figure di cose che significano altre cose.
(Italo Calvino)

Il buon nome si fonda più sull’apparenza che sui fatti. Perciò se uno non è casto sia almeno cauto.
(Baltasar Graciàn)

Qualche volta è bello essere presa per una balorda.
(Audrey Hepburn – Holly)

Sembrare quasi bella è un piacere così squisito per una ragazza che ha avuto un aspetto scialbo per i primi quindici anni della sua vita, che una che è stata bella fin dalla culla non potrà mai provare.
(Jane Austen)

Le apparenze spesso ingannano.
(Esopo)

Nascondi un difetto, e il mondo immaginerà il peggio.
(Marco Valerio Marziale)

Non ti fidar troppo del colore delle cose.
(Virgilio)

Noi tutti non siamo solo il colore della nostra pelle, né soltanto quello che i nostri involucri dimostrano. Siamo soprattutto ciò che non appare, ciò che nell’involucro è contenuto.
(Micheletino Matarazzo)

Tutti questi sentimenti impiccati sulle piazze di un pc. Il rumore delle ciarle da nulla sostituito da dita che piovono sulle tastiere senza alleviare il terreno del cuore. La dignità in coma irreversibile, l’apparenza stacca la spina.
(Jacopo Landi)

Quando una donna cura più se stessa che i propri figli non è una madre, è una femmina.
(Luciano Sante Manara)

L’apparenza all’interno della società compromette i valori base della natura umana. Chi possiede troppo dimentica di amare.
(Silvia Zoncheddu)

Oggi viviamo in una società dove l’apparire conta molto e le persone sono schiave delle apparenze, dimenticando la sostanza.
(Agostino Mauriello)

Tutto appare come sarebbe se fosse quello che è.
(Aaron Haspel)

In questo mondo è importante non avere l’aria di ciò che si è.
(André Gide)

Molti individui, come i diamanti grezzi, nascondono splendide qualità dietro una ruvida apparenza.
(Decimo Giunio Giovenale)

La maschera nasconde la faccia, ma lo sguardo rivela l’intenzione dell’anima.
(Wesley D’amico)

Paura di apparire

Noi siamo ciò che temiamo di apparire.
(Aaron Haspel)

L’esperienza smaschera l’apparenza in un attimo.

Apparire è anche essere, quello che sembriamo siamo in quel momento.

In alcuni ambienti l’apparenza è tutto e ci difende dal giudizio.

La conquista, anche in amore, si gioca sull’apparenza.

Fortunato è chi si sente libero di essere ed apparire…

L’apparenza è il prolungamento cosciente del nostro essere inconscio.

Non sempre possiamo essere noi stessi, alcune etichette impongono una certa apparenza.

L’apparenza è come una verità raccontata male, cerca di esprimere alcuni tratti della personalità nascondendone altri.

Il giudizio non piace a nessuno, è il rovescio della medaglia dell’apparire.

Mi piace come sei, peccato che sei solo apparenza!

Prima di giudicare una persona dall’apparenza, meglio verificare cosa nasconde dietro la facciata, si potrebbe preferire alla realtà.

Chi ama le apparenze resterà sempre disilluso.

Non dispiacerti se le persone non ti capiscono, non hanno la sensibilità per guardare oltre le apparenze.

In pochi si soffermano a pensare, in molti giudicano dalla prima apparenza.

Chi giudica le persone dalle apparenze difficilmente conoscerà i loro cuori.

Prima di valutare una persona bisognerebbe perlomeno conoscerla a fondo.

Giudicare superficialmente dall’apparenza è comodo, conoscere una persona implicherebbe troppo coinvolgimento emotivo.

Beati quelli che vengono giudicati per come vogliono apparire.

A volte l’abito fa il monaco e l’apparenza corrisponde alla personalità.

Se cerchi il consenso di un gruppo devi apparire assecondando le sue aspettative.

L’apparenza lunatica sa adattarsi ad ogni situazione.

Inutile cercare la verità nel covo dell’apparenza.

Essere amati per ciò che siamo realmente, è tra i più bei doni che la vita può darci.

Il bisogno di amore può indurci a sembrare quello che non siamo, l’apparenza è come un castello di sabbia che verrà spazzata via dalle onde del mare.

Apparenza Realtà

L’apparenza non rispecchia quasi mai la realtà!

Leggi anche: Frasi Addio al Nubilato e celibato: 152 frasi da condividere con i prossimi sposi

L’apparenza inganna frasi famose

L’apparenza è il nostro biglietto da visita, noi ci sentiamo spontanei e sinceri, ma spesso gli altri proiettano in noi sentimenti inspiegabili che hanno più a che fare con il loro essere che con noi stessi. L’esperienza insegna che ci vuole tempo per conoscere una persona e che non è giusto affidarsi solo alle prime apparenze. Frasi sull’apparenza che inganna ormai troppo spesso.

A tutti interessa l’ammirazione e non il piacere. L’apparenza e non la realtà. La realtà non significa più niente per nessuno. Per nessuno.
(Milan Kundera)

Gli hot dog sembrano sempre migliori fuori invece che a casa; così accade per le patatine fritte, lo stesso per i tuoi figli.
(Mignon Mclaughlin)

In quello che sembriamo, tutti noi abbiamo un giudice; in quello che siamo, nessuno ci giudica.
(Friedrich Schiller)

Gli abiti fanno l’uomo.
(Marco Fabio Quintiliano)

Mi facevano pena quei ragazzi ammassati nelle palestre che cercavano di somigliare a quello che gli dicevano Calvin Klein o Tommy Hilfiger.
(Edward Norton)

Essere vuol dire essere percepiti. Pertanto conoscere se stessi è possibile solo attraverso gli occhi degli altri.
(Bae Doo-Na)

Il postulato democratico è che i media sono indipendenti e hanno il compito di scoprire e riferire la verità, non già di presentare il mondo come i potenti desiderano che venga percepito.
(Marco Pizzuti)

I bei gesti ci piacciono al punto da preferirli ai buoni comportamenti. I primi, infatti, gratificano; i secondi costano fatica.
(Beppe Severgnini)

L’ape e la vespa si cibano degli stessi fiori; però non producono lo stesso miele.
(Joseph Antoine René Joubert)

Ci sono tanti diamanti falsi in questa vita che passano per veri, e viceversa.
(William Makepeace Thackeray)

Perché non essere se stessi? Sta tutto lì il segreto di apparire al meglio. Se si è un levriero perché cercare di sembrare un pechinese?
(Edith Louisa Sitwell)

La donna, nel privato, senza tutti gli accorgimenti di luce e di trucco, appare un’altra cosa.
(Gina Lollobrigida)

Se poni una questione di sostanza, senza dare troppa importanza alla forma, ti fottono nella sostanza e nella forma.
(Giovanni Falcone)

Quanto più opulento è un tempio, tanto più misero è lo spirito che lo abita.
(Jean-Paul Malfatti)

La vita è un’ombra che cammina, un povero attore che si agita e pavoneggia la sua ora sul palco e poi non se ne sa più niente. È un racconto narrato da un idiota, pieno di strepiti e furore, significante niente.
(William Shakespeare)

Anche la pioggia ha un aspetto migliore quando splende il sole.
(R. Vogelzang)

Talvolta si cerca di apparire migliori di quello che si è. Altre volte si procura di sembrare peggiori. Ipocrisia per ipocrisia, preferisco la seconda.
(Jacinto Benavente)

Chi è più vero: tu quale vedi te stesso, o te stesso quale gli altri ti vedono? Tu, secondo le tue intenzioni e i tuoi motivi, o te stesso quale prodotto delle tue azioni? E poi, comunque, che cosa sono le tue intenzioni e i tuoi motivi. e chi è il tu che ha le tue intenzioni?
(Aldous Huxley)

Una donna bella piace agli occhi, una donna buona piace al cuore: l’una è un gioiello, l’altra un tesoro.
(Napoleone Bonaparte)

Perché c’è ancora qualcuno che ti apprezza per come sei e non per come devi essere.
(Johnny Depp)

Preferisco essere odiato per ciò che sono, piuttosto che essere amato per ciò che non sono.
(Kurt Cobain)

Non credere mai di essere altro che ciò che potrebbe sembrare ad altri che ciò che eri o avresti potuto essere non fosse altro che ciò che sei stata che sarebbe sembrato loro essere altro.
(Lewis Carroll)

Non giudicare gli uomini dalla loro pura apparenza; perché la risata leggera che spumeggia sulle labbra spesso ammanta le profondità della tristezza, e lo sguardo serio può essere il sobrio velo che copre una pace divina e la gioia.
(Harry Forster Chapin)

Come tutte le mattine si alzò si guardò allo specchio e si vide bruttissima: ci mise un’ora a farsi brutta.
(Ennio Flaiano)

Il mondo è governato più dall’apparenza che dalla realtà ed è meglio far mostra di sapere qualcosa che saperlo.
(Daniel Webster)

L’apparenza è un arma a doppio taglio: prima ti attrae, poi ti lascia capire la verità.
(Alec Endorphins)

Continuiamo a bere del pessimo vino preoccupati che i calici siano di cristallo.
(Mirco Stefanon)

Apparenza e l'invidia

L’invidia parla per quello che vede, non per quanto ci sta dietro.
(Publilio Siro)

Leggi anche: Frasi celebri: 335 aforismi e immagini dedicate alla vita.

Aforismi sull’apparenza

Con il tempo anche l’apparenza può trovare riscontro nei fatti o essere sbugiardata dagli stessi. A volte siamo così convinti di conoscere una persona che non le permettiamo di esprimersi. In questo caso l’apparenza può essere un limite, altre invece è il tempo a confermare le nostre prime sensazioni e a seconda dei casi ne siamo gratificati o amareggiati.

La cosa divertente del cosiddetto successo è che comporta un vuoto terribile.
(Sam Shepard)

Continuiamo a bere del pessimo vino preoccupati che i calici siano di cristallo.
(Mirco Stefanon)

Sii quello che sembri.
(Lewis Carroll)

Diventiamo ridicoli solo quando vogliamo apparire ciò che non siamo.
(Giacomo Leopardi)

Meglio tacere e dare l’impressione di essere stupidi, piuttosto che parlare e togliere ogni dubbio!
(Abraham Lincoln)

A volte il fumo è molto meglio dell’arrosto.
(Freak Antoni)

Ci guadagneremmo di più a farci vedere come siamo che a cercar di apparire quel che non siamo.
(François De La Rochefoucauld)

Io non vedo quello che tu sei veramente. Vedo quello che tu mi fai vedere o che voglio vedere io. Una tua immagine… Tu ti comporti secondo l’immagine che hai di te in quel momento. La nostra autoimmagine è fondamentale perché determina la nostra felicità e la nostra infelicità… Ma noi non abbiamo una sola autoimmagine.
(Giulio Cesare Giacobbe)

Tu non sei quello che sembri nei momenti di tristezza. Sei molto di più.
(Paulo Coelho)

Essere fessi può essere una condizione naturale, ma apparirlo è spesso una necessità contingente.
(Nino Lo Iacono)

Finché una donna può sembrare dieci anni più giovane di sua figlia è completamente soddisfatta.
(Oscar Wilde)

Non è il vestito bello che fa il signore, ma è piuttosto il vestito pulito.
(Carlo Collodi)

Ci sono molte persone nel mondo, ma tuttavia ci sono più volti, perché ognuno ne ha diversi.
(Rainer Maria Rilke)

Credi solo metà di ciò che vedi e nulla di ciò che senti.
(Dinah Craik)

La felicità è una persona frivola che ha il trucco pesante e vista da distante sembra bella.”
(Johann Nestroy)

Così come l’abito non fa il monaco, il rosa non fa il gay.
(Jean-Paul Malfatti)

L’eleganza è quella qualità del comportamento che trasforma la massima qualità dell’essere in apparire.
(Jean-Paul Sartre)

Non cercare di aggiungere più anni alla tua vita. Meglio aggiungere più vita ai tuoi anni.
(Blaise Pascal)

Cercando di sembrare ciò che non siamo, cessiamo di essere quel che siamo.
(Ernst Jùnger)

Troppe persone spendono denaro che non hanno guadagnato, per comprare cose che non vogliono, per impressionare gente che non gli piace.
(Will Rogers)

Moda. La dea dell’apparenza.
(Stéphane Mallarmé)

Siamo tutti impostori in questo mondo, noi tutti facciamo finta di essere qualcosa che non siamo.
(Richard Bach)

Le apparenze non vengono mai considerate una chiave della verità. Ma temo che non ne abbiamo un’altra.
(Ivy Compton-Burnett)

una buona impressione

Una buona impressione si perde così velocemente…
(Claude Monet)

Leggi anche: Frasi sull’orgoglio: 145 aforismi per riflettere su questo sentimento

Apparenza: immagini da condividere

Di che colore è l’apparenza e se potessimo rappresentarla con un’immagine a cosa penseremmo? Potrebbe essere un velo che offusca la realtà; un immagine sgargiante che rende chi la indossa migliore di quel che è, o al contrario dietro un brutto aspetto si potrebbe celare una persona meravigliosa o un tesoro. Andare oltre all’apparenza è sempre una scoperta.

Apparenza Sostanza

Tutti ti valutano per quello che appari. Pochi comprendono quel che tu sei.
(Niccolò Machiavelli)

Leone Gatto

Le persone sarebbero infinitamente più belle se solo non esistessero specchi.
(Mirko Badiale)

immagine sul palco

Ho questa dura immagine macho che esibisco sul palco, ma anche una componente molto più tenera.
(Freddie Mercury)

Esteriorità

Più poveri siamo interiormente, più cerchiamo di arricchirci esteriormente.
(Bruce Lee)

tramonto alba apparenza

Con un abito da sera e una cravatta bianca, anche un agente di borsa può guadagnare la reputazione di essere civilizzato.
(Oscar Wilde)

Apparenza Donna

Non riesco a capire come una donna possa uscire di casa senza sistemarsi un minimo, anche solo per educazione. Non si sa mai, magari proprio quel giorno è destino che incontri l’uomo della sua vita… ed è meglio prepararsi bene al destino.
(Coco Chanel)

Cielo Stellato

Solo le persone superficiali non giudicano dalle apparenze.
(Oscar Wilde)

Post it

Tormentata è l’esistenza di chi vede oltre le apparenze.
(Michele Scirpoli)

Acquario

Negli stessi fiumi scendiamo e non scendiamo, siamo e non siamo.
(Eraclito)

Fingere di essere

Pochi vedono come siamo, ma tutti vedono quello che fingiamo di essere.
(Niccolò Machiavelli)

Specchi mai crederci

Mai credere né agli specchi né ai giornali.
(John James Osborne)

Riflessi acqua

Non tutto ciò che si vede è altro.
(Alberto Casiraghi)

Mare

Anche ad essere si impara.
(Italo Calvino)

libro con frasi apparenza

All’apparenza non bisogna credere.
(Alexandre Dumas)

Foresta

A volte i nani sono più generosi a parole che a fatti.
(J.R.R. Tolkien)

Leggi anche: Frasi sul Razzismo: 160 frasi, poesie, immagini sul razzismo

Lascia un commento