Aforismi

Frasi sulla pazzia: 238 pensieri e immagini sull’essere folli

Le frasi sulla follia più celebri pronunciate dai personaggi più famosi che hanno fatto il giro del mondo, perché ormai venire additati come folli è un complimento.

frasi sulla follia

La pazzia: cosa significa al giorno d’oggi oggi essere folli?

Essere diagnosticati come pazzi al giorno d’oggi è molto comune, specialmente fra amici, è l’offesa più gettonata perché non rischia mai di diventare banale nel corso del tempo. A parte gli scherzi, la pazzia, altrimenti detta follia, è una condizione molto seria. Tra le definizioni più cliniche, oltre quelle che ci vengono amorevolmente dedicate da parenti e amici, vi è quella che descrive la pazzia come una mancanza di adattamento nel vivere in società. Vediamo in quest’ampia scelta di frasi sulla pazzia come viene rappresentato questo tema, con più o meno serietà.

Frasi sulla pazzia in senso buono, per prenderla a ridere

In molte frasi sulla follia che abbiamo visto si cerca di sdrammatizzare la questione, naturalmente una condizione del genere non merita certamente di esser consultata sul web. Una lettura a frasi filosofiche sulla pazzia può dare una mano a prenderla con la dovuta calma, senza ingigantire le cose inutilmente. Mentre frasi famose sulla pazzia possono far rendere conto di non essere soli al mondo nel provare certe sensazioni o nel pensare certe cose. Ecco una vasta scelta di frasi sulla pazzia in senso buono.

Siate affamati, siate folli.
(Steve Jobs)

La scienza non ci ha ancora insegnato se la pazzia sia o no più sublime dell’intelligenza.
(Edgar Allan Poe)

L’imperfezione è bellezza, la pazzia è genialità, ed è meglio essere assolutamente ridicoli che assolutamente noiosi.
(Marilyn Monroe)

La follia è nei singoli qualcosa di raro, ma nei gruppi, nei partiti, nei popoli, nelle epoche è la regola.
(Friedrich Nietzsche)

Per perdere la testa bisogna averne una.
(Albert Einstein)

L’equilibrio tranquillizza, ma la pazzia è molto più interessante.
(Bertrand Russell)

Trovarsi davanti a un pazzo sapete che significa? Trovarsi davanti a uno che vi scrolla dalle fondamenta tutto quanto avete costruito in voi, attorno a voi, la logica, la logica di tutte le vostre costruzioni!
(Luigi Pirandello)

La pazzia, a volte, non è altro che la ragione presentata sotto diversa forma.
(Johann Wolfgang von Goethe)

Chi non può ragionare è un pazzo. Chi non vuole è un bigotto. Chi non si interessa è uno schiavo.
(Andrew Carnegie)

Ora penso invece che il mondo sia un enigma benigno, che la nostra follia rende terribile perché pretende di interpretarlo secondo la propria verità.
(Umberto Eco)

Il pazzo è un sognatore sveglio.
(Immanuel Kant)

È tutta colpa della luna: quando si avvicina troppo alla terra fa impazzire tutti.
(William Shakespeare)

La pazzia è come il paradiso. Quando arrivi al punto in cui non te ne frega più niente di quello che gli altri possono dire, sei vicino al cielo.
(Jimi Hendrix)

Nella pazzia c’è erudizione. Ne sanno molto di più i pazzi piuttosto che i morigerati.
(Adriano Piattoni)

Ogni gesto che dalla gente comune e sobria viene considerato pazzo coinvolge il mistero di una inaudita sofferenza che non è stata colta dagli uomini.
(Alda Merini)

Io ho diciassette anni e sono pazza. Mio zio dice che le due cose vanno sempre insieme. Quando qualcuno ti chiede quanti anni hai, mi ha detto, tu di’ sempre diciassette e che sei pazza.
(Ray Bradbury)

Matto forse non lo si può dire: è soltanto uno che c’è ma non sa d’esserci.
(Italo Calvino)

Perché per me l’unica gente possibile sono i pazzi, quelli che sono pazzi di vita, pazzi per parlare, pazzi per essere salvati, vogliosi di ogni cosa allo stesso tempo, quelli che mai sbadigliano o dicono un luogo comune, ma bruciano, bruciano, bruciano come favolosi fuochi artificiali color giallo che esplodono come ragni attraverso le stelle e nel mezzo si vede la luce azzurra dello scoppio centrale e tutti fanno ooohh.
(Jack Kerouac)

La psicologia non potrà mai dire la verità sulla follia, perché è la follia che detiene la verità della psicologia.
(Michel Foucault)

Talvolta un pensiero mi annebbia l’Io: sono pazzi gli altri, o sono pazzo io?
(Albert Einstein)

Le follie sono le uniche cose che non si rimpiangono mai.
(Oscar Wilde)

L’essenza della grandezza consiste nella capacità di scegliere la propria personale realizzazione in circostanze nelle quali altri scelgono la follia.
(Wayne Walter Dyer)

A volte sono talmente fuori di me che, se busso per rientrare, ho paura e non mi apro.
(Divorator)

Niente di sbagliato nell’avere l’aspetto di un folle se ciò che stai facendo è davvero saggio.
(Paulo Coelho)

La sola differenza tra me e un pazzo è che io non sono pazzo.
(Salvador Dalí)

frasi sulla pazzia

Essere pazzi non è abbastanza.
(Dr. Seuss)

Basta che lei si metta a gridare in faccia a tutti la verità. Nessuno ci crede, e tutti la prendono per pazza!
(Luigi Pirandello)

Io non consiglio l’uso di droghe, alcol, violenza, o pazzia agli altri, ma ha sempre funzionato con me.
(Hunter S. Thompson)

Per riacquistare la giovinezza basta solo ripeterne le follie.
(Oscar Wilde)

Senza le illusioni non ci sarà quasi mai grandezza di pensieri, né forza, impeto e ardore d’animo, né grandi azioni che per lo più son pazzie.
(Giacomo Leopardi)

Mostratemi un individuo sano di mente, e lo curerò per voi.
(Carl Jung)

Coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo di solito lo fanno.
(Steve Jobs)

Divenni pazzo con lunghi intervalli di orribile sanità mentale.
(Edgar Allan Poe)

Nessun grande mente è mai esistita senza un pizzico di follia.
(Aristotele)

I sogni sono spesso più profondi quando sembrano più pazzi.
(Sigmund Freud)

Tutte le volte che gli altri sono d’accordo con me ho sempre la sensazione di avere torto.
(Oscar Wilde)

Nasciamo tutti pazzi. Alcuni lo restano.
(Samuel Beckett)

Posso calcolare il movimento dei corpi celesti, ma non la follia della gente.
(Isaac Newton)

Per me, la pazzia è super sanità mentale. La normalità è psicotica. La normalità è la mancanza di immaginazione, la mancanza di creatività.
(Jean Dubuffet)

Meglio essere folle per proprio conto che saggio con le opinioni altrui.
(Friedrich Nietzsche)

Il genio che corre verso la pazzia non è più un genio.
(Otto Weininger)

Le cose più belle sono quelle che la pazzia suggerisce e la ragione scrive.
(André Gide)

Il mondo ha sempre attraversato periodi di follia per avanzare un po’ sulla strada della ragione.
(Hermann Broch)

Gli uomini mi hanno definito pazzo, sebbene non risulti ancora chiaro se la pazzia sia o no il grado più alto dell’intelletto.
(Edgar Allan Poe)

I sogni sono una breve pazzia e la pazzia un lungo sogno.
(Arthur Schopenhauer)

Fate delle follie ma fatele con entusiasmo.
(Colette)

Mi piace l’idea della pazzia unita alla disciplina.
(Karl Lagerfeld)

Quando il mondo impazzisce, si deve accettare la pazzia come sanità mentale; poiché la sanità mentale è nient’altro che la pazzia su cui tutto il mondo è d’accordo.
(George Bernard Shaw)

La conoscenza senza buon senso è follia raddoppiata.
(Baldasar Gracián)

Ogni uomo è completamente pazzo per almeno cinque minuti al giorno.
(Elbert Hubbard)

E coloro che furono visti danzare vennero giudicati pazzi da quelli che non potevano sentire la musica.
(Friedrich Nietzsche)

frasi pazzia

Non c’è grande genio senza un tocco di pazzia.
(Émile Zola)

Leggi anche: Frasi filosofiche: 290 aforismi sulla vita, l’amore e la felicità da condividere

Immagini con frasi sulla pazzia di Joker

Fumetto, cartone animato, film per il grande schermo: il personaggio di Joker, antagonista dell’eroe Batman, ha ricalcato ogni trasposizione possibile. Joker rappresenta uno dei criminali più folli, probabilmente vittima della società o di una vita andata storta. In queste frasi sulla follia di Joker possiamo ritrovare non solo crudeltà ma anche una condizione che tutti vorremmo, a cui dare la colpa.

pazzia frasi joker jack

Se non ero pazzo, mi piacerebbe essere!

pazzia frasi joker heath

Sono abbastanza pazzo da affrontare Batman. Ma il fisco? No grazie!

pazzia frasi joker joaquim

Se la vita è così brutta, non ribellarti. Basta impazzire!

joker jared frasi pazzia

La follia è come la gravità, basta solo una piccola spinta!

frasi pazzia joker jack

La follia è l’uscita di emergenza. Puoi uscire e chiudere la porta a tutte quelle cose terribili che sono successe. Puoi bloccarle per sempre.

frasi sulla pazzia joker heath

Se sono meglio di te? Lo so! E sono totalmente pazzo! Cosa ti rende questo?

frasi pazzia joker joaquim

Ho ucciso quegli uomini perché erano orrendi. Tutti, in effetti, sono orrendi oggigiorno abbastanza da far impazzire chiunque.

frasi pazzia joker jared

Quando ti ritrovi rinchiuso in uno sgradevole treno di pensieri, dirigendoti verso i luoghi del tuo passato dove le urla sono insopportabili, ricorda che c’è sempre la follia.

frasi pazzia joker heath

Abbastanza follia? Basta? E come si misura la pazzia?

frasi sulla pazzia joker joaquim

Avete mai sentito dire che la risata ha un potere terapeutico? Ahahah! Pensateci sopra! Ahahah!

Leggi anche: Frasi sul futuro: 177 pensieri e immagini per riflettere sul domani

Frasi sulla follia d’amore: quando perdere la testa è una benedizione

Impazzire d’amore piuttosto che una sciagura può essere una grazia: diventare pazzi in questo caso, certamente uno dei pochi, è come una sorta di dono che ci viene fatto. Quando si è talmente innamorati infatti ci si sente potenti, infrangibili, capaci di fare ogni cosa, tanto che persino la follia è una condanna sopportabile. Le seguenti frasi sulla pazzia d’amore saranno molto esaustive.

Ma l’amore è cieco e gli amanti non possono vedere le piacevoli follie che essi commettono.
(William Shakespeare)

Tesoro, luce della mia vita. Non ti farò niente. Solo che devi lasciarmi finire la frase. Ho detto che non ti farò niente. Soltanto quella testa te la spacco in due! Quella tua testolina te la faccio a pezzi!
(Shining)

Ciò che scambiate per pazzia non è altro che estremo godimento dei sensi.
(Edgar Allan Poe)

Noah: Chiedimi chi vuoi che io sia e io lo sarò per te.
Allie: Tu sei pazzo!
Noah: Posso esserlo.
(Le pagine della nostra vita)

Voglio sperimentare ogni formula d’amore, di sofferenza, di follia.
(Arthur Rimbaud)

C’è sempre un grano di pazzia nell’amore, così come c’è sempre un grano di logica nella pazzia.
(Friedrich Nietzsche)

Se non ricordi che l’amore t’abbia mai fatto commettere la più piccola follia, allora non hai amato.”
(William Shakespeare)

Se la passione, se la follia non attraversassero le anime, cosa varrebbe la vita?
(Jacinto Benavente)

Chi non ama le donne, il vino e il canto, è solo un matto e non un santo.
(Martin Lutero)

Gli innamorati hanno, come i pazzi, un cervello tanto eccitabile e una fantasia tanto feconda, che vedono assai più cose di quante la fredda ragione riesca poi a spiegare.
(William Shakespeare)

L’amore è uno stato di psicosi temporanea.
(Sigmund Freud)

L’amore per la conoscenza è una specie di follia.
(C. S. Lewis)

Amore, amabile follia.
(Nicolas Chamfort)

Pazzia d’amore! Un pleonasmo. L’amore è già di per sé una pazzia.
(Heinrich Heine)

Un gentiluomo si può innamorare come un pazzo ma non come uno sciocco.
(François de La Rochefoucauld)

L’amore è un’amicizia impazzita.
(Seneca)

Le persone con i piedi per terra dicono che l’amore è una follia. In realtà ciò che accade è che la fantasia viene crudamente riportata alla dura realtà.
(Gustave Flaubert)

Quando l’amore non è follia, non è amore.
(Pedro Calderón de la Barca)

Sei lo sguardo più bello in cui impazzire.

Sii sempre con me, assumi qualsiasi forma, fammi impazzire! Solo non lasciarmi in questo abisso dove non riesco a trovarti!
(Emily Brontë)

Che faccenda maledettamente pazza è l’amore.
(Emanuel Schikaneder)

Il primo sospiro d’amore è l’ultimo di saggezza.
(Antoine Bret)

La differenza fra me e un matto? Lui è pazzo di suo, io sono pazzo di te.

Bisognerebbe amare, amare follemente, senza vedere ciò che si ama. Perché vedere è comprendere, e comprendere è disprezzare.
(Guy De Maupassant)

È stato giustamente osservato che la follia dell’amore è da credersi eterna.
(Joseph Joubert)

pazzia frasi

Ama, ama follemente, ama più che puoi. E se ti dicono che è peccato, ama il tuo peccato e sarai innocente.
(William Shakespeare)

L’amore è di tutte le passioni la più forte perché attacca contemporaneamente la testa, il cuore e il corpo.
(Voltaire)

Se ti fa impazzire, è la persona giusta.

E quale è di pazzia segno più espresso che, per altri voler, perder sé stesso? Vari gli effetti son, ma la pazzia è tutt’una però, che li fa uscire.
(Ludovico Ariosto)

Folle è smettere di osare. Folle è smettere di sperare. Folle è smettere di amare.

L’amore è la saggezza dello sciocco e la follia del saggio.
(Samuel Johnson)

E cos’altro può essere l’amore se non una segreta pazzia, una opprimente amarezza e una benefica dolcezza.
(William Shakespeare)

Se questo non è amore, è follia, e allora è perdonabile.
(William Congreve)

Solo un folle può mettere il proprio cuore nella mano di un’altra persona.

In materia amorosa i pazzi sono quelli che ne sanno di più. Non chiedere d’amore agli intelligenti, amano intelligentemente, che è come non aver amato mai.
(Julio Cortázar)

Se non ti incasina la mente, non ti confonde il cuore e non fa impazzire l’anima. Tranquilli, non è amore.

Gli amanti sono dei pazzi.
(Terenzio)

È una pazzia amare, a meno che non si ami pazzamente.
(Jean Ythier)

Ma tu non ami alla follia?
No!
Neanche alla seminfermità mentale?
(Charles M. Schultz)

Ti amo selvaggiamente, follemente, infinitamente.
(Boris Pasternak)

L’amore è un folle che corre in un campo di grano e dorme tra i papaveri, una parola lacerata dal vento, uno sconosciuto che affonda un coltello di luce nel cuore e lo fa esplodere come un mazzo di rose.
(Fabrizio Caramagna)

Due cose portano alla follia: l’amore e la sua mancanza.
(Alda Merini)

La persona giusta non esiste, esiste quella che ti fa impazzire.

L’amore è radice della follia poesia dell’abisso. Non si riassume nelle ombre o nella luce.
(Adonis)

Ho amato fino alla follia, ma ciò che gli altri chiamano follia per me è l’unico modo di amare.
(Françoise Sagan)

Lasciami volare via con te, perché il mio amore è come il vento e folle è il vento.
(David Bowie)

Amare a occhi chiusi significa amare come un cieco. Amare a occhi aperti forse significa amare come un folle: accettare a fondo perduto. Io ti amo come una folle.
(Marguerite Yourcenar)

L’amore è disordine, spreco, confusione, eccesso, follia, dismisura. L’amore quella cosa per cui avevi usato la parola “mai” e adesso usi “ancora”. L’amore è un treno carico di fiori che parte per la luna e non sai se ritorna.
(Fabrizio Caramagna)

L’unica ossessione che vogliono tutti: l’amore. Cosa crede, la gente, che basti innamorarsi per sentirsi completi? La platonica unione delle anime? Io la penso diversamente. Io credo che tu sia completo prima di cominciare. E l’amore ti spezza. Tu sei intero, e poi ti apri in due.
(Philip Roth)

Amare ed essere saggi è impossibile.
(proverbio spagnolo)

L’amore non è gestibile, è semplicemente qualcosa che accade. E nel momento in cui si tenta di gestirlo diventa un fallimento.
(Osho)

Nessuno è più folle di un innamorato folle.
(detto latino)

Per qualsiasi donna è una follia lasciar divampare dentro di sé un amore che, se sconosciuto e non corrisposto, divora la vita.
(Charlotte Brontë)

Ti amo di più ad ogni respiro, e lo farò sinceramente pazzamente e profondamente.
(Savage Garden)

frasi follia

L’amore è la più saggia delle follie.
(William Shakespeare)

Leggi anche: Poesie d’amore: 78 poesie d’amore, immagini e frasi da dedicare a chi si ama

Frasi sulla pazzia dell’amicizia, dove tutto è concesso

Anche in amicizia può capitare di vivere un rapporto talmente bello che si rischia di impazzire quando ne veniamo privati. Con gli amici si può fare di tutto, dire di tutto, comportarsi senza limiti o freni inibitori. Così che suona quasi come un complimento quando gli amici ti urlano: sei un folle! Vediamo alcune frasi sulla pazzia dell’amicizia, tratte anche dal mondo del cinema e della musica, magari da tenersi in serbo per il nostro amico o amica del cuore.

Ti viene data solo una piccola scintilla di follia. Non devi perderla.
(Robin Williams)

Accettare questo strano appuntamento è stata una pazzia.
(Ornella Vanoni)

Lei crede che sia pazza e se dico che non sono pazza, non serve a granché, no? È la geniale trovata kafkiana. Quelli dicono tutti che sei pazza e le tue proteste per confutarlo confermano solo quello che dicono loro.
(Shutter Island)

Jenny non vuol più parlare, non vuol più giocare, vorrebbe soltanto dormire. Jenny è pazza, c’è chi dice anche questo.
(Vasco Rossi)

Non chiederti perché la gente diventa pazza. Chiediti perché non lo diventa. Davanti a tutto quello che possiamo perdere in un giorno, in un istante, è meglio chiedersi che cos’è che ti fa restare intero.
(Grey’s Anatomy)

Perché la vita è un brivido che vola via, è tutto un equilibrio sopra la follia.
(Fiorella Mannoia)

Will: Non so se è pazzia o genialità.
Jack: Impressionante quanto spesso questi due tratti coincidano.
(La maledizione della prima luna)

La mia mente ragiona a scatti in quest’ambiente gonfio di matti, così mi sento tagliato fuori poi dentro poi ancora fuori. Sono in viaggio nel tempo e non torno.
(Fabri Fibra)

Talvolta torno nei luoghi dei miei amori infelici, ma le voci non echeggiano più. Si sente solo un delicato vento di follia che si aggira tra le mura e il lamento vuoto delle ore buttate e le risate di chi mi aveva avvertito prima.
(Fabrizio Caramagna)

Se ti fa impazzire, è la follia giusta.

Forse mi è venuta proprio allora, forse è stata una pazzia però è l’unica maniera.
(Edoardo Bennato)

Le porte del manicomio sono aperte! Pieno di sobborghi con omicidio e stupro. Follia divina! Lascia che ci sia l’estasi, l’estasi nelle strade!
(Joker)

Credete che la follia sia contagiosa?
(Shutter Island)

Noi gente pazza ragioniamo col cuore.
(Jim Morrison)

Abbiamo anche una macchina! Ci diamo alla pazza gioia!
(La pazza gioia)

Un amico sa quanto sei pazzo e nonostante questo si fa vedere in pubblico con te.

Se hai passione per quello che fai, un po’ di pazzia è inevitabile, probabilmente necessaria.
(Lady Gaga)

Ma credete veramente di essere pazzi? Davvero? Invece no, voi non siete più pazzi della media dei coglioni che vanno in giro per la strada, ve lo dico io!
(Qualcuno volò sul nido del cuculo)

Ci vuole passione con te e un briciolo di pazzia.
(Eros Ramazzotti)

Se non c’è quel pizzico di pazzia che vi accomuna, allora non si tratta di una vera amicizia.
Non ci credi?

Non pigliare amicizia né di pazzi né di tristi né d’ingrati.
(Piovano Arlotto)

E a pensarci, che pazzia è una favola, è solo fantasia.
(Edoardo Bennato)

Una volta che sei dichiarato pazzo tutto quello che fai è considerato parte di quella pazzia.
(Shutter Island)

Tutti si dicono amici, ma pazzo chi se ne fida; nulla è più comune del nome, nulla più raro della cosa.
(Jean de La Fontaine)

Ma la vita è rimasta nelle voci in sordina di chi ha perso lo scemo e lo piange in collina, di chi ancora bisbiglia con la stessa ironia una morte pietosa lo strappò alla pazzia.
(Fabrizio De André)

pazzia aforismi

In un’epoca di pazzia, credersi immuni dalla pazzia è una forma di pazzia.
(Saul Bellow)

Trovare degli amici con gli stessi squilibri mentali non ha prezzo!

È una follia condannare tutte le amicizie perché una ti ha tradito.
(Antoine de Saint-Exupéry)

Tutto il giorno per vederti andar via fra i ricordi e questa strana pazzia, e il paradiso che forse esiste.
(Pino Daniele)

Lei pensa che la sua mente abbia qualcosa che non va?
No signore, è una meravigliosa stupenda macchina della scienza.
(Qualcuno volò sul nido del cuculo)

Non devi essere pazzo per essere mio amico, ma di sicuro aiuta.

È una delle benedizioni dei vecchi amici che tu possa permetterti di essere pazzo con loro.
(Ralph Waldo Emerson)

Fenomenale, tutto questo è una pazzia fenomenale.
(Gianna Nannini)

Bevi troppo, dici parolacce, praticamente sei un folle. Hai tutte le caratteristiche per essere mio amico.

Hanno bisogno di te in questo momento, ma quando non avranno più bisogno di te, ti daranno un calcio, come un pazzo! La tua morale, il tuo codice, è un brutto scherzo.
(Joker)

Pazza idea di far l’amore con lui, pensando di stare ancora insieme a te! Folle, folle, folle idea di averti qui, mentre chiudo gli occhi e sono tua.
(Patty Pravo)

L’amicizia è così: pazzia, coraggio e tanta fantasia.
(Karima Kamney)

E adesso io sarei pazzo per loro solo perché non sto lì tranquillo come un fottutissimo e immobile vegetale. Non ha il minimo senso secondo me. Se questo vuol dire essere pazzo, beh allora io sono un rimbambito, toccato, tutto quello che volete!
(Qualcuno volò sul nido del cuculo)

Je so’ pazzo je so’ pazzo, e vogl’essere chi vogl’io ascite fora d’a casa mia.
(Pino Daniele)

Non lo so capo. Credi a uno fuori di testa?
È questo il bello, no? I pazzi sono dei soggetti perfetti: parlano e nessuno li ascolta.
(Shutter Island)

Perché Margherita è il vento e non sa che può far male. Perché Margherita è tutto, ed è lei la mia pazzia.
(Riccardo Cocciante)

La sanità mentale non è una scelta, agente. Non si può scegliere di guarire.
(Shutter Island)

Noi siamo quelli che chiamano matti, nella notte vaghiamo distratti, pecore nere d’ogni famiglia, noi giochiamo solo con chi ci somiglia.
(Accademia della Follia)

Abbastanza spesso la gente mi considera pazzo quando faccio un salto invece di un passo, proprio come se tutti i salti fossero sbagliati e mai portassero uno in nessun posto.
(Ezra Pound)

Chi nel corso della vita non ha mai commesso pazzie è un pazzo.
(Alessandro Morandotti)

I pazzi aprono le vie che poi percorrono i savi.
(Carlo Dossi)

Bisogna fare cose folli con la massima prudenza.
(Michel Mohrt)

Dio deve amare la gente pazza. Ce n’è talmente tanta!
(Rambo III)

I saggi insegnano il passato, i folli profetizzano il futuro.
(Leonardo Livati)

La follia può essere una medicina per il mondo: se presa con moderazione dà benefici.
(Hannibal)

Forse la follia è soltanto un dispiacere che abbia smesso di evolversi.
(Emil Cioran)

pazzia immagini

Magnifico fare il pazzo se si è intelligenti.
(Elias Canetti)

Leggi anche: Frasi divertenti sull’amicizia : 104 pensieri e immagini divertenti per strappare un sorriso a chi vogliamo bene

Immagini di frasi sulla follia tratte da Alice in Wonderland

Sia nella versione del cartone animato della Disney, sia nella trasposizione di Tim Burton, chi non ha amato le frasi sulla follia sconnesse e apparentemente senza una logica del Cappellaio Matto? Il personaggio che con le sue perle di saggezza, che celano enormi verità, ha colpito adulti e piccini. Rivediamo insieme le più famose frasi sulla pazzia di Alice in Wonderland.

la follia frasi

Cappellaio Matto: Non sono reale?
Alice: Temo di sì, ma non mi sorprende che io sogni un mezzo matto.
Cappellaio Matto: Ma dovresti essere mezza matta anche tu per sognare uno come me.
Alice: Evidentemente lo sono. Mi mancherai quando mi sveglierò.

pazzia frasi alice wonderland

Cappellaio Matto: Sono diventato matto.
Alice: Temo di sì, sei assolutamente svitato. Ma ti rivelerò un segreto: tutti i migliori sono matti.

frasi pazzia alice wonderland

La gente vede la follia nella mia colorata vivacità e non riesce a vedere la pazzia nella loro noiosa normalità.

pazzia frasi alice in wonderland

C’è un posto che non ha eguali sulla terra. Questo luogo è unico al mondo, una terra colma di meraviglie, mistero e pericolo. Si dice che per sopravvivere qui bisogna essere matti come un cappellaio. E per fortuna io lo sono.

frasi pazzia alice in wonderland

L’imperfezione è bellezza, la pazzia è genialità ed è meglio essere assolutamente ridicoli che assolutamente normali.

frasi sulla pazzia alice in wonderland

Si rinsavisce da una pazzia solo impazzendo per qualcosa di più grande.

pazzia aforismi alice in wonderland

Ho una malattia, si chiama fantasia, porta quasi all’eresia, è considerata pazzia.

A questa normalità, preferisco la follia.

pazzia aforismi alice wonderland

Le cose belle non seguono la ragione ma la follia dell’anima.

Che bella idea! Che folle, pazza, meravigliosa idea!
(Alice)

Leggi anche: Cos’è la felicità? Poesie, aforismi, canzoni, citazioni e frasi sulla felicità

Aforismi sulla pazzia e frasi sulla follia da testi celebri

L’Elogio della follia, il celebre testo di Erasmo da Rotterdam, è stato scritto nel XVI secolo ma ancora oggi continua a riscuotere successo. Pensato inizialmente dall’autore per divertire i propri amici, la trama racconta di una certa Follia che argomenta quanto grande sia il bene che reca agli esseri umani. Un altro testo che merita menzione è Storie di ordinaria follia di Charles Bukowski. Vissuto qualche secolo dopo il precedente autore, Bukowski rappresenta lo scrittore pazzo di vita per eccellenza: in quest’opera racconta la sua realtà annebbiata dall’alcol, la quotidianità ricolma di liti improvvisate con sconosciuti ma soprattutto i rapporti intrecciati con il gentil sesso, abitudini con le quali i più raffigurerebbero nientemeno che un folle senza fissa dimora. Ecco alcune frasi sulla follia tratte da queste opere e altri testi celebri da non perdere.

L’unico fatto certo è che senza il condimento della follia non può esistere piacere alcuno.
(Erasmo da Rotterdam)

La maggior parte dell’umanità indulge alla follia e quindi le cose peggiori incontrano sempre il massimo successo.
(Erasmo da Rotterdam)

Eppure, ve lo assicura la Follia in persona, uno è tanto più felice quanto più la sua Follia è multiforme.
(Erasmo da Rotterdam)

Le idee migliori non vengono dalla ragione ma da una lucida, visionaria follia.
(Erasmo da Rotterdam)

La pazzia costruisce città, imperi, istituzioni ecclesiastiche, religioni, assemblee consultive e legislative: l’intera vita umana è solo un gioco, il semplice gioco della follia.
(Erasmo da Rotterdam)

Tra i mortali che cosa mai si fa che non trabocchi di follia, e che non sia opera di folli in un mondo di folli?
(Erasmo da Rotterdam)

Solo la follia è capace di prolungare la giovinezza, altrimenti fuggevolissima, e di tenere lontana la molesta vecchiaia.
(Erasmo da Rotterdam)

Spesso anche un pazzo parla a proposito.
(Erasmo da Rotterdam)

Se piaci a te stesso, se ti ammiri, questo è proprio il colmo della follia.
(Erasmo da Rotterdam)

Se per caso una donna vuole passare per saggia, ottiene solo di essere due volte folle.
(Erasmo da Rotterdam)

La vergogna, l’infamia, il disonore, le offese, nocciono nella misura in cui fanno soffrire. Per chi non se la prende, non sono neppure un male. Che t’importa se tutti ti fischiano, se tu ti applaudi? Che questo ti sia possibile lo devi alla sola Follia.
(Erasmo da Rotterdam)

Ciò che distingue il savio dal pazzo è che questi si fa guidare dalle passioni, mentre il primo ha per guida la ragione.
(Erasmo da Rotterdam)

Affiancare all’uomo la donna, animale, sì, stolto e sciocco, ma deliziosamente spassoso, che nella convivenza addolcisce con un pizzico di follia la malinconica gravità del temperamento maschile.
(Erasmo da Rotterdam)

Alcune persone non impazziscono mai. Che vite davvero orribili devono condurre.
(Charles Bukowski)

La pazzia è relativa, chi stabilisce la normalità?
(Charles Bukowski)

Io non sono come un mondo ordinario. Ho la mia follia, vivo in un’altra dimensione e non ho tempo per le cose che non hanno un’anima.
(Charles Bukowski)

Le due più grandi invenzioni dell’uomo sono il letto e la bomba atomica: il primo ti tiene lontano dalle noie, la seconda le elimina.
(Charles Bukowski)

Il guaio di ogni aforisma, di ogni affermazione, è che può facilmente diventare una mezza verità, una fregnaccia, una bugia o un appassito luogo comune.
(Charles Bukowski)

Io sono un genio, ma nessuno lo sa tranne me.
(Charles Bukowski)

Perdonatemi, sarò matto sarò, ma per me, tranne qualche pezzo di figa, non me ne fregherebbe proprio un tubo, se morissero tutti, al mondo.
(Charles Bukowski)

Il matrimonio è solo la scopata santificata, e una scopata santificata finisce sempre immancabilmente per venire a noia, per essere un lavoro.
(Charles Bukowski)

Tanta gente urla la verità, ma senza stile è inutile, non serve.
(Charles Bukowski)

La sanità mentale è un’imperfezione.
(Charles Bukowski)

È possibile che uno resti per tutta la vita nell’errore, vivendo in uno stato come d’intontimento o di paura.
(Charles Bukowski)

Accavallò le gambe e si tirò su la gonna. Si può andare in paradiso anche prima di morire.
(Charles Bukowski)

Tante volte uno deve lottare così duramente per la vita che non ha tempo di viverla.
(Charles Bukowski)

Dirò d’Orlando in un medesimo tratto cosa non detta in prosa mai né in rima: che per amor venne in furore e matto, d’uom che sì saggio era stimato prima.
(Ludovico Ariosto)

Anche i dolori sono, dopo lungo tempo, una gioia, per chi ricorda tutto ciò che ha passato e sopportato.
(Omero)

L’uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l’imbecille lo lascia passare.
(Luigi Pirandello)

aforismi sulla pazzia

La rabbia è una follia momentanea, quindi controlla questa passione o essa controllerà te.
(Omero)

Le statistiche sulla salute mentale dicono che una persona ogni quattro soffre di qualche forma di malattia mentale. Pensa ai tuoi tre migliori amici. Se sono a posto, allora sei tu quello matto!
(Rita Mae Brown)

Tutti gli uomini sono pazzi, e chi non vuole vedere dei pazzi deve restare in camera sua e rompere lo specchio.

Il primo segno di follia è parlare con la propria testa.
(Harry Potter)

È una follia seconda a nessuna il volersi impicciare a correggere il mondo.
(Molière)

C’è un certo piacere nell’essere pazzo, e solo i pazzi lo conoscono.
(John Dryden)

Nello stesso momento guarda davanti e dietro.
(Omero)

Tieniti pure le tue ragioni. Io terrò stretta la mia follia.
(Luigi Pirandello)

Si chiudono alcuni matti in una casa di salute, per dare a credere che quelli che stanno fuori sono savi.
(Charles-Louis de Montesquieu)

L’essere umano si concede il lusso della follia solo quando sussistono le condizioni.
(Paulo Coelho)

Tutti coloro che scrivono sono un po’ matti. Il punto è rendere interessante questa follia.
(François Truffaut)

C’è una crepa nella mia visione e la follia l’attraverserà sempre.
(Anaïs Nin)

Tieniti i sogni: i saggi non ne hanno di così belli come i pazzi!
(Charles Baudelaire)

Mescola un po’ d’insania alla tua saggezza: è dolce dimenticare nel luogo giusto.
(Omero)

Penso a quella vecchia barzelletta, sapete, quella dove uno va dallo psichiatra e dice: “Dottore, mio fratello è pazzo, crede di essere una gallina!”. E il dottore gli dice: “Perché non lo interna?”. E quello risponde: “E poi a me le uova chi me le fa?
(Woody Allen)

Coraggio e follia sono cugini.
(George R. Martin)

Il pazzo non è l’uomo che ha perso la ragione. Il pazzo è l’uomo che ha perso tutto tranne la ragione.
(Gilbert Keith Chesterton)

Un pazzo non è che una minoranza formata da una sola persona.
(George Orwell)

Il vino mi spinge, il vino folle, che fa cantare anche l’uomo più saggio e lo fa ridere mollemente e lo costringe a danzare, e tira fuori parola, che sta meglio non detta.
(Omero)

Ci vorrebbero meno cose di cui farsi una ragione. E più cose di cui farsi una pazzia.
(Luigi Pirandello)

La distanza tra la pazzia e il genio viene misurata solo dal successo.
(Bruce Feirstein)

Loro mi hanno chiamato pazzo, io li ho chiamati pazzi e, che siano maledetti, mi hanno battuto ai voti.
(Nathaniel Lee)

Cessando di essere pazzo, diventò stupido.
(Marcel Proust)

Chi non è folle da giovane come può diventare saggio da vecchio?
(Iosif M. Cristian)

Mi considerano pazzo perché non vendo i miei giorni in cambio di soldi; e io li considero pazzi perché pensano che i miei giorni possano avere un prezzo.
(Khalil Gibran)

Un uomo sano di mente è uno che tiene sotto chiave il pazzo interiore.
(Paul Valéry)

Quando ricordiamo che siamo tutti matti i misteri scompaiono e la vita diventa comprensibile.
(Mark Twain)

È pericoloso svegliare il leone, il dente della tigre è fatale, ma la cosa più spaventosa di tutte è l’uomo nella sua follia.
(Friedrich Schiller)

aforismi pazzia

Fuggire il vizio è virtù e la saggezza comincia col tenersi lontani dalla follia.
(Omero)

Leggi anche: Frasi sull’amore eterno: 161 aforismi e immagini su un sentimento infinito

Irene Maria Dianda

Lascia un commento