Aforismi

Frasi belle di Grey’s Anatomy: 170 pensieri sull’amore, sull’amicizia e con immagini

Grey’s Anatomy ha avuto un successo planetario e molti dialoghi della serie sono diventanti celebri. Le frasi di Grey’s Anatomy trattano di argomenti importanti e fanno emozionare i telespettatori. Vediamo una raccolta tra le quali scegliere la frase perfetta da condividere.

frasi vita greys anatomy
Tempo di lettura: 30 minuti

Grey’s Anatomy: la serie tv di successo

Tra le serie tv più amate degli ultimi anni c’è sicuramente Grey’s Anatomy. Le vicende narrate in ben 17 stagioni sono molto intricate e i temi trattati sono numerosi. Tra tutti, l’amore e l’amicizia, due sentimenti molto presenti nelle storie dei protagonisti. Ma, negli episodi della serie si parla anche di vita, di cambiamento e, naturalmente della medicina.
Vediamo di Grey’s Anatomy delle frasi emozionanti che vi faranno rivivere gli episodi e scoprire parole dolci.

Frasi celebri Grey’s Anatomy da condividere

Grey’s Anatomy ha avuto un grande successo planetario. Alcuni dialoghi della serie sono diventati, quindi, molto celebri e sono rimasti nel cuore dei sostenitori. Tra le frasi famose di Grey’s Anatomy si trovano anche delle frasi sulla medicina di Grey’s Anatomy. La serie tv, infatti, è ambientata al Seattle Grace Hospital e tratta anche delle problematiche legate alla professione dei medici.
Ecco degli aforismi di Grey’s Anatomy, anche sulla medicina che possono farci riflettere sul mestiere più bello ma impegnativo che esista.

Non riesco a trovare una ragione per la quale vorrei fare il chirurgo. Riesco a trovarne migliaia per cui dovrei smettere. Rendono apposta le cose difficili. Abbiamo delle vite nelle nostre mani. Arriva un momento in cui diventa più che un semplice gioco e puoi fare quel passo in avanti oppure voltarti e andare via. Potrei mollare… ma c’è un problema: mi piace troppo l’arena.

È tutta una questione di linee, di confini. La linea del traguardo alla fine della specializzazione, quella invisibile tra te e il tavolo operatorio e poi, la più importante di tutte, quella che ti separa dalle persone con cui lavori. Non è d’aiuto diventare troppo intimi, fare amicizia. Devi alzare delle barriere tra te e il resto del mondo. Gli altri sono troppo complicati e occorre mettere dei confini. Tracciare dei limiti sulla sabbia e pregare intensamente che nessuno le attraversi.

Viviamo la nostra vita in reparto. 7 giorni su 7. 14 ore al giorno. Passiamo più tempo insieme che da soli. Dopo un po’ di tempo il modo di gestire la casa diventa uno stie di vita. Numero 1: metti tutto in conto. Numero 2: fai il possibile per fregare il tuo avversario. Numero 3: non fare mai amicizia col nemico. Ah, ecco! Numero 4: ogni cosa è una competizione. Chi ha detto che l’importante è partecipare non ha mai tenuto in mano un bisturi.

Ci blocchiamo. Ci manca l’aria. E non riusciamo a parlare. Succede tutto per un motivo. Restiamo senza parole perché la posta in gioco è altissima. E il rischio di perdere è altrettanto alto. Restiamo impietriti per paura di dire troppo o di dire cose sbagliate. Quando in verità l’unica cosa sbagliata che potremmo fare è proprio non dire nulla.

La sconfitta non è un’alternativa. Non per i chirurghi. Noi non ci allontaniamo dal tavolo finché l’ultimo respiro non è passato da un po’. I malati terminali sono una sfida. Le vite in pericolo sono ciò che ci fa alzare dal letto la mattina. Non ci facciamo intimorire facilmente. Non esitiamo. Non ci tiriamo indietro.

Mark: Allora tu sei la sexy specializzanda di Derek, ho sentito parlare di te fino a New York, sei famosa.
Meredith: Io ho sentito parlare di lei fino a Seattle, abbiamo molto in comune.

– Owen: Ti faccio vedere.
– Christina: Tu? Guardati le mani, sono dei prosciutti. Le mie sono dei minuscoli genietti.

Perdere il controllo non piace a nessuno, ma per un chirurgo non c’è niente di peggio. È un segno di debolezza, di non essere all’altezza. Eppure ci sono momenti in cui proprio non riesci a farne a meno, in cui il mondo smette di girare e ti accorgi che il tuo piccolo bisturi luccicante stavolta non potrà salvarti. Per quanto ci si affanni per evitarlo, a volte si cade. E fa paura da morire a meno che questo precipitare verso il fondo non diventi l’occasione per i tuoi amici di afferrarti e salvarti.
(Meredith Grey)

È un bel giorno per salvare vite.
(Derek Shepered)

Mi piacerebbe volere un figlio, vorrei volerlo da morire perché allora sarebbe tutto facile: sarei felice, avrei Owen e la mia vita non sarebbe un casino, ma non lo voglio. Non voglio un figlio, non voglio fare marmellate, non voglio accompagnarlo a scuola. Sul serio, sul serio, io non voglio diventare madre, voglio fare il chirurgo!
(Cristina Yang)

Come medici, veniamo a conoscenza dei segreti di tutti. Conosciamo la loro storia clinica, e le loro storie di sesso. Informazioni riservate che sono tanto essenziali per un chirurgo, quanto lo è la misura di un bisturi. E allo stesso tempo altrettanto pericoloso. Noi manteniamo questi segreti, dobbiamo farlo. Ma non tutti i segreti possono essere mantenuti.
(Cristina Yang)

Avrei dovuto entrare in geriatria. A nessuno importa se uccidi una persona vecchia.
(George O’malley)

Tutti dobbiamo incasinarci un po’ prima di poter migliorare.
(Alex Karev)

Io sono superiore. Io sono superiore, non voglio essere contraddetta mentre mi sto elevando.
(Miranda Bailey)

Non leccarti le ferite, festeggiale. Le cicatrici che porti sono il segno di chi combatte.
(Richard Webber)

Non è divertente il modo in cui la memoria funziona? Le cose che non riesci quasi a ricordare e le cose che non potrai mai dimenticare.

A volte bisogna commettere un grande errore per capire qual è la cosa giusta da fare.

Neghiamo di essere stanchi, neghiamo di avere paura, neghiamo di cercare il successo a tutti i costi. E, cosa più importante, neghiamo che stiamo negando. Noi vediamo solo quello che vogliamo vedere e crediamo solo a quello che vogliamo credere. E funziona. Mentiamo così tanto a noi stessi che dopo un po’ le menzogne cominciano a sembrare realtà. Mentiamo così tanto che non sappiamo più riconoscere la verità, neanche quando l’abbiamo di fronte.
(Meredith Grey)

frasi amicizia greys anatomy

Quello che la gente tende a dimenticare è quanto ci si senta bene quando ci si libera di un segreto.
(Meredith Grey)

La maggior parte delle volte il dolore può essere sopportato, ma a volte il dolore ti afferra: quando meno te lo aspetti ti colpisce sotto la cintura e non ti lascia in pace. Il dolore, devi solo conviverci, perché la verità è che non puoi evitarlo e la vita te ne porta sempre dell’altro.
(Meredith Grey)

Mentire è una necessità. Mentiamo a noi stessi perché la verità, la verità ferisce maledettamente.
(Meredith Grey)

Gratitudine, apprezzamento, ringraziamento. Non importa che parola usiamo, intendiamo sempre la stessa cosa: felicità. Dovremmo essere tutti felici, contenti dei nostri amici, della nostra famiglia, felici di essere vivi, che questo ci piaccia o no! Forse non siamo destinati ad essere felici, forse la gratitudine non c’entra niente con la gioia, forse l’essere grati significa dare il giusto valore alle cose, apprezzare le piccole vittorie, stupirsi della fatica che ci vuole per essere un essere umano. Forse siamo riconoscenti per le cose che conosciamo e forse siamo riconoscenti per quelle che non conosceremo mai, ma alla fine della giornata, il fatto che abbiamo ancora il coraggio di stare in piedi… è già un motivo sufficiente per festeggiare.
(Meredith Grey)

C’è un vecchio proverbio che dice che non puoi scegliere la tua famiglia, è il destino che decide per te e anche se non ti piace, se non la ami o se non la capisci tu ti arrangi. Poi c’è la scuola di pensiero che dice che la famiglia in cui si nasce è semplicemente un punto di partenza. La famiglia ti nutre, ti veste, si prende cura di te finché non sei pronto ad andare in giro per il mondo a cercare qualcosa di tuo.
(Meredith Grey)

Circa duecento anni fa Benjamin Franklin spiegò al mondo il segreto del suo successo: non fare mai domani quello che puoi fare oggi.
(Meredith Grey)

Sai perché ti senti così? Perché ci sei vicina. Sei molto vicina alla soluzione. Ci sono passato. È veramente frustrante. Ci vuole pazienza e concentrazione. E vuoi raggiungere la soluzione a tutti i costi, che devi spaccare qualcosa. Vai avanti. Sei quasi al traguardo. Devi superarlo. Non fermarti.
(Derek Sheperd)

Hai partecipato ad un combattimento tra leoni e se non hai vinto non significa che tu non sappia ruggire!
(Richard Webber)

I giorni che pensi saranno i più belli non sono mai belli quanto li immaginavi nella tua fantasia.
(Izzie Stevens)

Se fossi al tuo posto comincerei con un “grazie”. Saresti sorpreso di vedere l’effetto che fa, soprattutto con noi sciocche donne emotive.
(Bailey)

A volte bisogna commettere un grande errore per capire qual è la cosa giusta da fare.
(Denny Duquette)

Ogni volta che pensiamo di conoscere il futuro, anche per un secondo, il futuro cambia. A volte il futuro cambia in fretta e completamente. E possiamo solo scegliere cosa fare dopo. Possiamo scegliere di avere paura, restare lì a tremare, immobili e immaginare che può capitare il peggio. O possiamo fare un passo avanti verso l’ignoto e immaginare che sarà stupendo.
(Cristina Yang)

Il silenzio è un bisogno sopravvalutato.
(Callie Torres)

Come facciamo a sapere quando qualcosa è in eccesso, quando è troppo presto, quando si parla troppo, quando ci si diverte troppo, quando c’è troppo amore, quando si chiede troppo e quando qualcosa è troppo per noi?
(Meredith Grey)

I problemi sono come onde: c’è la risacca ma poi… un’altra ondata ti colpisce.
(Sydney)

Ci affidiamo alle superstizioni perché siamo abbastanza intelligenti da sapere che non abbiamo tutte le risposte.
(Meredith Grey)

Il silenzio è un bisogno sopravvalutato.
(Callie)

Dietro ogni nuvola c’è il sereno. Ma è comunque una nuvola. Una nuvola può poter dire qualche goccia o una tempesta. Perciò goditi i giorni belli quando arrivano. Cerchi di essere ottimista.
(Meredith Grey)

Dobbiamo rinnovarci quasi ogni minuto, perché il mondo può cambiare in un istante e non c’è tempo per guardarsi indietro.
(Meredith Grey)

greys anatomy frasi

A chi interessa la bellezza? Io sono brava! Se vuoi farmi un complimento, fallo al mio cervello.
(Cristina Yang)

Leggi anche: Il Piccolo Principe: 110 frasi Profonde e immagini da condividere

Grey’s Anatomy: frasi d’amore da dedicare al proprio partner

Oltre al lavoro in corsia, Grey’s Anatomy presenta agli spettatori anche la vita privata dei protagonisti e, soprattutto, le loro storie d’amore. Tra tutte, quella che ha coinvolto di più gli spettatori è quella tra Meredith e Derek, che è protagonista anche di tante frasi d’amore di Grey’s Anatomy molto emozionanti.
Di seguito alcune frasi di Grey’s Anatomy sull’amore e frasi di Grey’s Anatomy su Meredith e Derek:

Mi manca, in ogni momento mi manca. Non va ad ondate, è un dolore continuo. Lui mi manca sempre.
(Izzie Stevens)

Ti amo Calliope. La vita senza di te mi terrifica e il mondo ha sempre meno senso. Ma la cosa che mi serve è la mia ancora. Sei tu. Ho bisogno di te. E tu sei l’unica cosa di cui avrò sempre bisogno.
(Arizona Robbins)

Posso essere un uomo migliore per te. Spero che me lo permetterai, di poter essere un uomo migliore per te.Non dire niente, pensaci e basta.
(Preston Burke)

Alex: Tu non mi hai voluto.
Izzie: Si, ma non significa che io voglia vederti con un’altra.

Io ho baciato molte donne. La prima volta che ho baciato mia moglie, allora lei non era ancora mia moglie, era solo una ragazza in un bar.
(Derek Sheperd)

La vita è breve e fa anche schifo il più delle volte. Se stare con lei ti rende felice, allora vai!
(Izzie Stevens)

Pensi che il vero amore sia l’unica cosa che possa spezzarti il cuore, la cosa che ti riempie la vita e la illumina, o la distrugge. Poi diventi madre.
(Meredith Grey)

Quando stai per vivere il giorno più bello della tua vita non sai che sarà il più bello. Non finché lo diventa. Non riconosci il giorno più bello della tua vita finché non lo vivi. Il giorno in cui ti impegni in qualcosa o con qualcuno, il giorno in cui ti si spezza il cuore, il giorno in cui incontri la tua anima gemella, il giorno in cui ti rendi conto che il tempo non basta, perché vorresti vivere per sempre. Quelli sono i giorni più belli, i giorni perfetti.
(Izzie Stevens)

A scuola un giorno, durante una lezione, leggemmo Giulietta e Romeo. Per migliorare i nostri voti la professoressa Snyder ci fece interpretare i vari ruoli. Sal Scaffarillo fece Romeo e il destino volle che io fossi Giulietta. Le mie compagne erano tutte gelose, ma io la vedevo in modo diverso. Dissi alla Snyder che Giulietta era un’idiota. Innanzitutto si era innamorata dell’unico uomo che non poteva avere, dopodiché diede la colpa al destino per una decisione che era soltanto sua. La professoressa Snyder mi spiegò che quando entra in gioco il destino spesso non siamo più noi a scegliere. Alla veneranda età di tredici anni mi era già estremamente chiaro che in amore, come nella vita, tutto è frutto delle nostre decisioni… e il destino non c’entra assolutamente nulla! Tutti trovano Giulietta e Romeo estremamente romantico. Il vero amore. Che tristezza. Se Giulietta è stata così stupida da innamorarsi del nemico, bersi una bottiglia di veleno e adagiarsi in un sepolcro… be’, ha avuto ciò che si meritava.
(Meredith Grey)

Dio, le spose su queste riviste! Certe sono spose vere, sa? Non sono tutte modelle. Ridono felici come se la cosa più importante al mondo fosse trovare la scarpe che sta bene col loro vestito. Dio sa se ne conoscevo di ragazze così, andavamo al liceo insieme. Che strano. Una volta mi facevano pena. Sono ragazze semplici, vogliono solo trovare un uomo e sposarlo no? E vivere. Io non lo so, credo che o nasci semplice o nasci come.. me. Voglio essere una persona che è felice perché trova l’abito perfetto. Voglio essere semplice. Perché nessuno punta una pistola alla tempia di una ragazza semplice.
(Cristina Yang)

Nessuno dice mai “basta”, così resta aperta la possibilità di averne ancora. Più tequila. Più amore. Più di tutto. Di più è meglio.
(Meredith Grey)

Burke era… Lui ha preso qualcosa da me. Mi ha portato via dei pezzetti, un pezzo alla volta, pezzi così piccoli che non me ne sono neanche accorta. Voleva farmi essere qualcosa che non ero e mi sono trasformata in ciò che voleva. Un giorno ero io, Cristina Yang, e all’improvviso ho mentito per lui e ho messo a repentaglio la mia carriera e ho acconsentito a sposarlo e a portare un anello e ad essere sua moglie… Finché non mi sono trovata là, con l’abito bianco, senza sopracciglia e Cristina Yang non c’era più, e perfino allora l’avrei sposato, l’avrei fatto. Ho perso me stessa per un periodo lunghissimo e ora che finalmente sono di nuovo me stessa non posso.. Io ti amo, ti amo più di quanto non amassi Burke, ti amo e questo mi fa paura da morire perché chiedendomi di ignorare la chiamata di Teddy ti sei preso un pezzo di me e io te l’ho lasciato fare e non deve mai, mai più accadere.
(Cristina Yang)

Questo sembra il tema della mia vita in questo momento. Soltanto perché non si può dire una cosa non significa che non la si voglia dire. Puoi stare con una persona ed essere molto felice con lei oppure amarla ma non volere stare con lei. Non devi per forza amare una persona per volerla, è frustrante.
(George O’malley)

In certi casi il tradimento è inevitabile. Quando il nostro corpo ci tradisce, la chirurgia spesso è la via per la guarigione. Ma quando siamo noi a tradire qualcuno, quando siamo noi a tradire qualcuno, la via per la guarigione è meno evidente. Noi facciamo di tutto per riconquistare la fiducia persa, ma ci sono alcune ferite, alcuni tradimenti, che sono così profondi, così dolorosi che non c’è modo di recuperare ciò che hai perso. E in questo caso, non c’è altro da fare che aspettare.
(Cristina Yang)

Sono una ragazza carina. Non mi prenda per arrogante, è soltanto un dato di fatto. Per molto tempo ho puntato tutto sul mio aspetto, quindi lo so: sono carina, e non solo da un certo punto di vista, è più in generale. È per i capelli biondi e le tette grandi. Le tette grandi sono fondamentali per essere carine. È così che mi vedono gli uomini. Non sono una ragazza intelligente o interessante, ma carina. Il biondo e le tette confondono e i ragazzi pensano subito a qualcos’altro. Sono abituata. Se ne vanno sempre quando capiscono che non sono. Invece lui no, Danny mi ha proprio chiesto se voglio sposarlo. Lui non mi fa sentire una ragazza carina. Lui mi fa sentire me stessa. Credo che mi conosca. E quindi se ho staccato il cuore artificiale, e non dico che l’ho fatto, ma se l’avessi fatto, allora no, non mi sentirei in colpa. Lo so che dovrei e mi ci sentirei se si trattasse di qualcun altro, ma non potrei sentirmi altro che felice.
(Izzie Stevens)

Per essere veramente bello un bacio deve significare qualcosa. Deve essere con qualcuno che non riesci a toglierti dalla testa. Così quando le vostre labbra si toccano l’emozione è fortissima. Un bacio così caldo e profondo da farti dimenticare di riprendere fiato. Non si imbroglia con il primo bacio. Credimi, non farlo. Perché quando trovi la persona giusta, il primo bacio è davvero tutto!
(Alex Kalev)

Derek: C’è un paese, chiamato Aggressività Passiva, e tu sei la sua regina.
Addison: C’è un paese, chiamato Aggressività Passiva, e io sono la sua regina.

Cristina: Io ti amo, Owen.
Owen: Beh, ti amo anch’io, Cristina.
Cristina: No no, io… io ti amo. L’ho detto! Ho detto ‘io ti amo, Owen!’. Ti amo! Io, Cristina Yang… Tu mi hai traumatizzata!
Owen: E tu sai che mi dispiace immensamente…
Cristina: No, porca miseria, non è per lo strangolamento, è che sei venuto qui, hai sciolto la mia corazza di ghiaccio, mi hai fatta innamorare, non so.. insomma, non voglio… non riesco a respirare se non ci sei tu.
Owen: Ce la puoi fare Cristina, possiamo farcela, non devi fare altro che incontrarmi a metà strada. Non devi fare altro che dire sì. Devi solo dire sì.

Derek: Posso parlarti un momento?
Meredith: A dire il vero sto..Dr. Shepherd.
Derek: Dr. Shepherd? Stamattina ero Derek ed ora sono il Dr. Shepherd?
Meredith: Dr. Shepherd fingeremo che non sia mai successo.
Derek: Che cosa, che sei venuta a letto con me ieri notte o che mi hai cacciato stamattina? Perché sono entrambi dolci ricordi a cui tengo.
Meredith: No. Non ci saranno più ricordi. Non sarò più la ragazza del bar e tu non sei più quel tipo. La cosa non è successa, lo capisci vero?
Derek: Ti sei approfittata di me ed ora vuoi dimenticare.
Meredith: Io non mi sono approfittata…
Derek:.. ubriaco vulnerabile e affascinante e te ne sei approfittata.
Meredith: Ok, ero io ad essere ubriaca e tu non sei poi così affascinante.
Derek: Forse non oggi, ma ieri sera ero molto affascinante, avevo la mia bellissima camicia rossa e tu te ne sei approfittata.
Meredith: Non me ne sono approfittata.
Derek: Ti va di farlo di nuovo? Venerdì sera?
Meredith: No. Tu sei il responsabile ed io la tua specializzanda. Smettila di guardarmi così.
Derek: Così come?
Meredith: Come se mi avessi vista nuda. Dr. Shepherd, tutto ciò è inappropriato. Le era mai capitato?

Meredith: No Derek, e non chiedermi scusa, sono così stufa delle tue scuse. Non farlo e basta.
Derek: Dr. Grey.
Meredith: Dr. Grey, dici sul serio? Ti preoccupi che Alex venga a sapere di noi? È solo di questo che ti importa? Credi che gliene freghi qualcosa? Alex ti frega qualcosa se sono stata così stupida da andare a letto con il mio capo?
Derek: Meredith è tutto ok.
Meredith: Non è tutto ok, tu hai una moglie quasi impossibile da odiare, fastidiosamente gentile e penosamente intelligente e al momento sta salvando la vita alla mia amica.
Derek: Meredith non vorresti..
Meredith: No, smettila di parlarmi come se fossi il mio fidanzato, anzi non mi parlare affatto.

L’uomo che amo ha una moglie. Insomma… lui ha scelto lei e non me. E sua moglie si prende il mio cane. Sì, ok, non l’ha preso lei, gliel’ho dato io. Ma non volevo darlo a lei, ma a lui. Però questo non cambia le cose. Lei si è presa il mio dottor stran’more e anche il mio cane. Lei si è presa la mia vita! Sai che non ricordo l’ultima volta che l’ho baciato? Perché non pensi che quella volta possa essere l’ultima ma che non finirà mai, che sarà per sempre ma non è così. E poi il mio balsamo non mi ammorbidisce più i capelli e io non posso farne a meno! Io ho bisogno che accada qualcosa! Di un segno! Che le cose cambieranno! Di una motivazione! Di una speranza! Io non ho una speranza! Non ne ho e vorrei pensare che potrei morire oggi!
(Meredith Grey)

Senti sono stato sposato per 11 anni, Addison è la mia famiglia, e cioè undici anniversari, 11 compleanni, 11 natali e in un giorno dovrei firmare un pezzo di carta e cancellare la mia famiglia? Un uomo non può fare così non senza una certa esitazione e ho il diritto di avere una qualche perplessità, solo un momento per capire l’enormità di tagliare fuori qualcuno dalla mia vita. Ho diritto almeno ad un momento di dubbio straziante e un po’ di comprensione da parte tua sarebbe gradita.
(Derek Sheperd)

Non riesco…. non riesco a ricordarmi il nostro ultimo bacio. Il mio solo pensiero è che sarei morta senza il ricordo del nostro ultimo bacio il che è patetico, ma è l’ultima volta che insieme siamo stati felici, mi piacerebbe poterlo ricordare. Ma non ci riesco, non me lo ricordo.
(Meredith Grey)

Tu credi che io lo faccia apposta? Credi che non preferirei guardare mia moglie? Io sono sposato, ho delle responsabilità, ma lei non mi fa perdere il controllo non mi rende impossibile tutto quello che faccio, non mi fa venire il mal di stomaco se penso che il mio veterinario l’ha sfiorata con le sue mani. Io farei qualunque cosa per non guardarti più.
(Derek Sheperd)

frasi greys anatomy amore

Io adoro davvero tutte le sue abitudini. Mi fa sentire a casa. Lei è la mia casa.

Derek: Ciao, sono Derek Sheperd.
Meredith: Che stai facendo?
Derek: Ci siamo conosciuti in questo bar, ricordi!? Ci siamo presentati e poi tu hai detto “sono solo una ragazza” e io ho detto “sono solo un ragazzo“. Ed è cominciato tutto. È cominciato tutto e tu non sapevi niente di me. Il bello, il brutto, mia moglie. Non sapevi neanche il mio nome. Non mi conoscevi. Hai voglia di conoscermi? Voglio ricominciare daccapo. Quindi ciao, sono Derek Sheperd.
Meredith: Tu te ne sei andato. E adesso è troppo tardi, mi dispiace. È passato troppa acqua sotto i ponti, o come cavolo si dice.
Derek: Meredith… Ti prego.
Meredith: Ciao, mi chiamo Meredith Grey.
Derek: Piacere di conoscerti, Meredith.
Meredith: Il piacere è tutto mio.

Io adoro davvero tutte le sue abitudini. Mi fa sentire a casa. Lei è la mia casa.
(Derek Sheperd)

Derek: Hai un pezzo di carta?
Meredith: Per fare che?
Derek: Io voglio stare con te per sempre, e tu vuoi stare con me per sempre, e per farlo dobbiamo formulare i voti, formulare un impegno, un contratto. Dammi un pezzo di carta.
Meredith: io non, io non ho un foglio, ho solo dei, ecco ho dei post-it.
Derek: ok… che cosa ci vogliamo promettere?
Meredith: Che mi amerai anche quando non mi sopporterai.
Derek: ci ameremo, anche quando non ci sopporteremo. Non si scappa… mai. Nessuno lascia l’altro qualunque cosa succeda.
Meredith: non si scappa.
Derek: che altro?
Meredith: ci prenderemo cura l’uno dell’altra anche quando saremo vecchi, puzzolenti e cadenti… e se mi viene l’alzheimer e mi dimentico chi sei.
Derek: prometto di ricordarti chi sono io ogni giorno, e ci prenderemo cura l’uno dell’altra da vecchi, puzzolenti e cadenti. Questo è per sempre. Firma.
Meredith: Questo è il nostro matrimonio? Un post-it?
Derek: solo se lo firmi!
Meredith: e adesso?
Derek: e adesso bacio la sposa…
Meredith: sposati.
Derek: sposati.

Non è amore se non ti distrugge.
(Derek Sheperd)

Tu sei stata ossigeno puro per me, stavo annegando e mi hai salvato. Ti sembra poco?
(Derek Sheperd)

Voi guardate un pianeta. Io vi dico: fate un passo indietro e guardate l’universo. Non si bacia una persona solo protendendo le labbra. La si guarda e ci si ricorda perché la si desidera. Il sistema nervoso simpatico fa accelerare il battito, il lobo frontale riduce l’inibizione e si sente il bisogno di baciarla. Succede tutto in contemporanea. Siamo sia impulsivi che compulsivi. Il cervello funziona così.
(Derek Sheperd)

Ma se, se mentre ti sto aspettando, incontrassi una persona che è pronta a darmi ciò che avrei voluto da te?
(Meredith Grey)

Voglio passione, voglio romanticismo dannazione! Voglio che mi facciate sentire una donna!
(Meredith Grey)

Meredith: Stupida cretina idiota, non posso credere di aver fatto questo. Che stupida, perdente, figlia di… Potevo essere a casa mia invece di…
Derek: Meredith.
Meredith: Dov’eri finito? Sono qui da ore e ore ad aspettarti! E ho fatto questa cosa stupida, imbarazzante, umiliante, e ti volevo dire che questa è la nostra cucina. Questa è la sala da pranzo e, vedi quella!? Quella è la camera dei bambini. Mi ero fatta un’idea di come costruire la nostra casa, ma io non costruisco case perché io sono un chirurgo! E ora sono qui e mi sento come una stupida deficiente. Ho capito tutto, e sono guarita. E tu eri sparito. E ora hai rovinato tutto perché sei tornato a casa tardi e non ho neanche trovato la bottiglia di champagne!
Derek: Questa è la cucina? La sala da pranzo? Un po’ piccola. Credo che la vista sia molto più bella da qui. E questa sarebbe la camera dei bambini? Mmh. Dov’è la nostra camera?
Meredith: Sono ancora arrabbiata con te. E non so se mi fido di te. Mi voglio fidare di te ma non so se mi fido, quindi ci proverò, proverò a fidarmi di te perché credo che insieme possiamo essere straordinari, piuttosto che ordinari separati, voglio essere…
Derek: Devo andare.
Meredith: Cosa!?
Derek: Per poterti baciare come voglio baciarti, per poterti dare di più di un bacio, devo parlare con Rose. Voglio avere la coscienza pulita, così potrò darti di più di un bacio. Resta qui. Non ti muovere. Aspettami.

Certi legami sfidano le distanze e il tempo e la logica. Perché ci sono legami che sono semplicemente… destinati ad essere.
(Meredith Grey)

Meredith: Se vuoi rompere con me per vedere altre donne, fallo e basta. Non dirmi che hai incontrato un’altra donna. Falla finita se è ciò che vuoi.
Derek: Non posso…
Meredith: Certo che puoi. Ecco come va “Meredith, non voglio vederti più. Meredith, non ti amo più.”
Derek: Meredith… io ti amo. Non vedi? Non capisci? Sei l’amore della mia vita. Non posso lasciarti. Ma sei tu che mi lasci di continuo. Ti allontani quando vuoi, torni quando vuoi. Non gli altri, non i tuoi amici, tu lasci me. Quindi ti chiedo… se non vedi un futuro per noi, se non ti senti coinvolta… per favore… per favore chiudila qui, perché io non posso. Io sono coinvolto. Toglimi da questa situazione miserabile.
Meredith: Io… Io non posso.

Qualche volta la storia più importante è la storia che stiamo costruendo oggi.
(Meredith Grey)

Odiare te è la cosa che più mi sfinisce, e non voglio odiarti, non posso.
(Meredith Grey)

Cercherò di fidarmi di te perché credo che insieme potremmo essere straordinari piuttosto che ordinari separati.
(Meredith Grey)

Non voglio nient’altro che quello che ho già con lei.
(Derek Sheperd)

Stamattina volevo passare perché volevo dirti, perché quello che volevo dirti… Tutto quello che volevo dirti è che sono innamorato di te, sono innamorato di te da sempre. Sì, lo so che sono un po’ in ritardo per dirtelo, perciò voglio che tu ti prenda tutto il tempo, sì, prenditi il tempo che vuoi perché hai una scelta da fare. Quando sono stato io a dover scegliere ho sbagliato.
(Derek Sheperd)

A fine giornata, quando tiriamo le somme, l’unica cosa che vogliamo davvero è stare vicino a qualcuno.
(Meredith Grey)

Non importa quanto una cosa ci faccia male, certe volte, rinunciare a quella cosa, fa ancora più male.
(Meredith Grey)

Ok, ecco qui. La tua scelta è semplice, lei o me. Io sono sicura che lei è una gran donna, ma vedi io ti amo, in un modo veramente incredibile, cerco di amare i tuoi gusti musicali, ti lascio l’ultimo pezzo di torta, potrei saltare dalla montagna più alta se me lo chiedessi e ciò che mi porta ad odiarti mi spinge ad amarti per cui prendi me, scegli me, ama me.
(Meredith Grey)

Dobbiamo rifarlo quando torno, tu, io e la famiglia. Ci prendiamo un giorno e andiamo sul traghetto, tutto il giorno se vogliamo. Ti amo Meredith, me ne sono appena andato, non sono ancora in aeroporto, ma volevo dirtelo. Io ti amo, amo la nostra famiglia e continueremo sempre così. Ci vediamo appena torno. Ti amo.
(Derek Sheperd)

Era un giovedì mattina, portavi quella vecchia maglietta che ti sta così bene, quella che ti lascia scoperto il collo…. ti eri lavata i capelli, e i capelli profumavano di fiori. E io avevo un intervento urgente, mi hai detto ci vediamo dopo, poi ti sei avvicinata, mi hai messo una mano sul petto e mi hai baciato, piano, svelta come un abitudine, come se potessimo farlo ogni giorno della nostra vita. Poi hai ripreso a leggere e io sono andato al lavoro. Ecco il nostro ultimo bacio.
(Derek Sheperd)

Derek: Stai bene?
Meredith: Sì, sì sto bene
Derek: Sei sicura? A me non sembra
Meredith: Sto bene, l’intervento è stato lungo
Derek: Beh, fatti portare a cena stasera, così mi racconti tutto. Cibo, camerieri, un piatto di patatine fritte..
Meredith: Non posso
Derek: Dai lascia perdere la festa
Meredith: Tu sai della festa?
Derek: Lascia che ci vadano i tuoi amici, tu ed io andremo da un’altra parte
Meredith: Come hai saputo della festa?
Derek: Grazie per avermi invitato a proposito, è stato bello. La cena, pensa alla cena, occasione perfetta!

Tu sei stata come ossigeno per me. È come se stessi annegando e tu mi hai salvato.

Ci ameremo l’un l’altro anche quando non ci sopporteremo, prometto di ricordarti chi sono io ogni giorno, e ci prenderemo cura l’uno dell’altra da vecchi, puzzolenti e cadenti. Questo è per sempre.

L’hai mai detto? Ti amo. Non posso più vivere senza di te. Hai cambiato la mia vita. L’hai mai detto? Fai dei progetti. Scegli un obiettivo. lavora per raggiungerlo, ma di tanto in tanto, guardati attorno…Goditi ogni cosa. È tutto qui. E domani potrebbe non esserci più.

Derek: Meredith aspetta, parliamone un po’.
Meredith: Vattene, vuoi parlarne? No e per favore non seguirmi.
Derek: Fammi almeno spiegare.
Meredith: Vuoi spiegare? Sai quando dovevi spiegare? Quando ci incontrammo al bar prima che iniziasse tutto. Sì in quel momento dovevi parlare.
Derek: Senti lo so cosa provi.
Meredith: Tu lo sai? Scusami ma non ci credo perché se lo sapessi non fiateresti nemmeno. Ti volteresti e torneresti subito dentro perché avresti capito che ho una gran voglia di salire in auto investirti e passarti sopra almeno un migliaio di volte.

Ora tutti I miei ragazzi sono qui. Sono tutti attraenti e buoni baciatori.

Ho paura.
Ho paura per quanto ti voglio, eppure eccomi qui che ti voglio ad ogni costo.
E se ho paura significa che ho qualcosa da perdere, giusto?
E io non voglio perderti.

Mi ha detto… che mi ama. È una cosa enorme.

Hai amato, hai lottato, hai perso. Cammina a testa alta Torres!

Meredith: “…Io sto provando davvero a essere felice, ma non posso respirare, non posso respirare, se tu mi guardi in quel modo, quindi smettila…”
Derek: “Tu credi che io lo faccia apposta. Credi che non preferirei guardare mia moglie? Io sono sposato, ho delle responsabilità, ma lei non mi fa perdere il controllo, non mi rende impossibile tutto quello che faccio, non mi fa venire il mal di stomaco se penso che il mio veterinario l’ha sfiorata con le sue mani!!! Io farei qualsiasi cosa, per non guardarti più…”
(Derek e Meredith, 2×27)

Meredith: “Perché stai con me?”
Derek: (indicando il post-it) “Per quello!! Perché io ci credevo davvero! Ho promesso che non sarei scappato, ho promesso che ti avrei amata..”
Meredith: “Anche quando mi odi?”
Derek: “Anche quando ti odio…”
(Meredith e Derek, 8×03)

Meredith:”Tu mi hai urlato contro, senza nessuna ragione e poi te ne sei andato. E adesso ti rifai vivo?”
Derek:”Certo che mi rifaccio vivo, perché non dovrei? Non ti fidi di me?”
Meredith:”Sì, mi fido.”
Derek:”Perché è così che funziona: a volte si litiga e poi ci si chiede scusa.”
Meredith:”Io come posso saperlo questo…”
Derek:”Non ci sei mai passata?”
Meredith:”No, non ci sono mai passata.”
Derek:”Mmm, d’accordo, allora facciamo così: d’ora in avanti, tu dovrai aspettarti che mi faccia vivo. Anche se io ho urlato o sei hai urlato tu, mi farò sempre vivo.”
(Meredith e Derek, 3×13)

Perché non sei rimasto a lottare per noi?
Perché non hai insistito? Te ne sei andato così.
(Meredith Grey, 2×18)

Quando ti ho conosciuto pensavo di aver trovato la persona con cui passare insieme il resto della mia vita, Derek.
Io ero felice: per cui gli amici, le serate al bar e i soliti problemi con mio padre non avevano importanza perché ero felice.
Sei tu che mi hai lasciata, hai scelto Addison.
Ora ho rimesso insieme i pezzi. E non devo domandare scusa per come ho deciso di riparare quello che tu hai distrutto.
(Derek e Meredith, 2×24)

Tu meriti di stare con qualcuno che ti renda felice, qualcuno che non ti complichi la vita e che non ti faccia soffrire.
(Derek a Meredith, 3×04)

April: “È una follia?”
Jackson: “Certo!”
April: “Sì?”
Jackson: “Certo, ma l’amore fa fare follie. E sono davvero felice per te.”
April: “Rimani?”
Jackson: “Vuoi che io rimanga?”
April: “Certo. Certo, sei il mio…Certo che voglio tu rimanga”.
Jackson: “Allora non c’è dubbio, rimarrò qui”.
(April e Jackson)

April: Matthew non lo merita. E Stephanie che cosa potremmo dire a loro due? E ai miei genitori, a tua madre. Come possiamo spiegare che abbiamo distrutto due persone stupende solo per poter uscire insieme?
Jackson: Okay. La soluzione migliore è quella di non parlare mai più con nessuno.
April: Oppure?
Jackson: Oppure ci sposiamo
April: perché è più facile da spiegare?
Jackson: no, perché hai ragione. Io non voglio solo uscire insieme, io voglio tutto. Possiamo arrivare a lago Tahoe in tredici ore.
April: e come lo sai?
Jackson: vuoi discutere di questo, adesso?
April: No.
Jackson: no non vuoi discutere o no non vuoi sposarti?
April: Sì, voglio sposarti.

April: Mi manchi Jackson, mi manchi davvero tanto. Prima eravamo amici e adesso niente.
Jackson: Allora possiamo tornare amici?
April: Sai a cosa penso in questo momento? Di baciarti, quindi non sono pronta ad essere tua amica.

April: possiamo fare finta che non sia successo?
Jackson: ma è successo.
Meredith: cosa è successo?
Jackson ed April: niente!!!

frasi amore greys anatomy

Un’ora fa mi stava facendo al proposta e ora è morto. Non è la cosa più ridicola che abbiate mai sentito?

Leggi anche: Frida Kahlo: 140 frasi e immagini della pittrice Latino-Americana

Grey’s Anatomy: frasi sull’amicizia profonde e cariche di significato

Rappresentando tutte le sfaccettature della vita, naturalmente, oltre all’amore, Grey’s Anatomy parla anche dell’amicizia. Soprattutto tra gli specializzandi, che si trovano a condividere gioie e dolori della professione. Ritroviamo protagonista Meredith che costruisce un rapporto unico e speciale con Cristina. Le due ragazze sono protagoniste di speciali frasi sull’amicizia di Grey’s Anatomy.
Vediamo alcune frasi di Grey’s Anatomy sull’amicizia e frasi di Grey’s Anatomy su Meredith e Cristina:

Non importa se diventiamo grandi o diventiamo vecchi saremo sempre instabili, sempre curiosi, sempre giovani.
(Meredith Grey)

Sei mia sorella. Sei la mia famiglia. Sei tutto quello che ho.
(Meredith Grey)

Tutti abbiamo degli eroi. Persone che ammiriamo, a cui vorremmo assomigliare, che ci insegnano come essere migliori perché loro sono migliori di noi.
(Meredith Grey)

Cristina: La clinica ha una regola, non mi confermavano l’appuntamento se prima non fornivo il nome di una persona che deve venire con me. Qualcuno che sia presente nel caso di un… sì, qualcuno che mi riporti a casa dopo. Comunque gli ho fornito il nome. Mi sono confidata con te perché sei tu quella persona.
Meredith: Davvero?
Cristina: Sì, quella sei tu, comunque
Meredith: Comunque
Cristina: Mi ha mollato. Ma ti rendi conto che mi stai abbracciando?
Meredith: Chiudi il becco, sono la tua persona.

Ok! Allora è giusto che tu vada e non voltarti indietro, corri! Lo sai? Hai ragione. Io non sono la tua persona e Owen non è la tua persona. La tua persona sei tu e lo sei sempre stata.
(Meredith Grey)

Cristina: Sono cambiata. Sto facendo tutto da sola ed è dura tanto quello che fai tu. Ma pensavo almeno di avere te.
Meredith: Sono così invidiosa di te che darei fuoco a tutto. Tu hai fatto quello che cercavo di fare io senza riuscirci e non sai come ci sei riuscita. Tu hai solo tempo e concentrazione. Non sei come quando sei arrivata qui. Sei quello che volevamo diventare entrambe.
Cristina: E tu sei diventata quello che non avremmo mai immaginato. Sei brava, sia come madre che come chirurgo. E io sono felice per te. Ma ci stiamo allontanando.
Meredith: Lo so e non voglio competere con te. Però lo faccio. Noi dovremmo stimolarci e migliorarci l’un l’altra per sempre dal giorno in cui ci siamo incontrate, giusto?
Cristina: Giusto.

Sei mia sorella. Sei la mia famiglia. Sei tutto quello che ho.
(Meredith Grey)

Non salire su aerei piccoli che possono precipitare e non mettere la mano in corpi che contengano bombe e non offrire la tua vita a uomini armati. Non farlo! Non fare l’eroina. Tu sei la mia persona. Ho bisogno di te viva. Tu mi rendi coraggiosa.
(Cristina Yang)

Lui è un sognatore ma non è lui il sole! Il sole sei tu.
(Cristina Yang)

Meredith: Ciao, che cosa fai?
Cristina: Mi preparo a rimuovere un albero dal polmone di un uomo, non ho tempo per consigli alle mamme.
Meredith: E se l’assistente sociale mi chiedesse di quando sono stata in giro per l’Europa?
Cristina: Ah, questa è facile. Emh, stavi assorbendo altre culture.
Meredith: E se parla del fatto che mia madre ha avuto un Alzheimer precoce e potrebbe avermi trasmesso il gene?
Cristina: Ti fa apprezzare di più il dono della vita.
Meredith: Ok. Ho preso in mano una bomba all’interno di un corpo umano, potrebbe pensare che forse…
Cristina: Un gesto suicida? Nooo, di coraggio piuttosto.
Meredith: Ho detto a un uomo armato di spararmi!
Cristina: Cambia argomento.

Meredith siamo rimaste insieme, siamo cresciute insieme, come due alberi contorti, intrecciate l’una all’altra provando a sopravvivere.
(Cristina Yang)

Sei tu la mia persona. Ho bisogno che tu sia lì stasera alle sei a tenermi la mano, perché sono spaventata, Meredith, e triste, perché mio marito non riesce a capirlo, perciò devi capirlo tu.
(Cristina Yang)

Una casa vera è fatta dalle persone con cui la riempi. E le persone possono spezzarsi, è vero, ma qualunque chirurgo sa che quello che si è spezzato si può ricomporre. Una ferita può guarire.
(Meredith Grey)

Certi legami sfidano le distanze, il tempo e la logica. Perché ci sono legami che sono semplicemente destinati a essere.
(Meredith Grey)

Non stare troppo tempo a chiederti chi sei, cosa fai o chi ti piace. Sii solo felice.
(Cristina Yang)

E fidatevi di me, si diventa bravi a stare da soli. Ma la maggior parte delle cose sono più belle se condivise con gli altri.
(Meredith Grey)

È come quando sei in una squadra che non è la tua prima scelta. Non ti piacciono i tuoi compagni né come conducono il gioco e il quaterback è un pallone gonfiato ed è anche la tua spina nel fianco perché non ti passa mai la palla, però è la tua squadra. Non molli mai. Non parli con la stampa, non ti lamenti con l’allenatore. Pensi solo a dare il tuo meglio. Segui gli schemi, incassi i colpi e giochi per vincere. Scendi in campo, fai il tuo dovere e giochi, perché quella è la tua squadra.
(Alex Kalev)

Le uniche volte in cui non mi sento un fantasma è quando mi guardi tu, perché tu mi guardi e vedi me.

A fine giornata, quando tiriamo le somme, l’unica cosa che vogliamo davvero è stare vicino a qualcuno. Se è così, perché manteniamo le distanze e fingiamo di non aver cura dell’altra persona? Sono soltanto alibi. E così scegliamo le persone a cui vogliamo stare vicino. E una volta fatta la nostra scelta, quelle persone non le lasciamo più. Anche se facciamo loro del male, le persone che sono ancora con te alla fine della giornata, sono quelle che vale la pena tenersi strette. Certo, a volte la vicinanza può diventare eccessiva, ma a volte quell’invasione dello spazio privato, può essere proprio quello di cui abbiamo bisogno.
(Meredith Grey)

Sii indomabile, una forza della natura. Sii meglio di tutti qui. Fregatene di quello che pensano gli altri. Qui non ci sono squadre. Non ci sono amici. Sei da sola. Sta da sola.
(Cristina Yang)

frasi greys anatomy amicizia

Se uccidessi qualcuno lei sarebbe la persona che chiamerei per farmi aiutare a spostare il copro attraverso il salotto. Lei è la mia persona.

Leggi anche: Frasi divertenti sull’amicizia : 104 pensieri e immagini divertenti per strappare un sorriso a chi vogliamo bene

Frasi sulla vita di Grey’s Anatomy che fanno riflettere sull’esistenza

Alcuni dialoghi famosi di Grey’s Anatomy offrono dei punti di vista sulla vita stessa, facendo riflettere il telespettatore. Oltre a questo tema fondamentale, si parla spesso del cambiamento, a volte inevitabile in un percorso di vita e su come bisogno affrontarlo.
Ecco alcune frasi sul cambiamento di Grey’s Anatomy e sulla vita:

Siamo adulti. Quando è successo? E come si torna indietro?
(Meredith Grey)

Quello che tutti quanti vogliamo è altro tempo: tempo per alzarsi, tempo per crescere, tempo per lasciar andare… Tempo.
(Meredith Grey)

Ricordi quando da bambina, le tue maggiori preoccupazioni erano ricevere una bicicletta per il compleanno o mangiare biscotti a colazione? Beh, l’età adulta è assolutamente sopravvalutata. Non farti incantare dai tacchi alti, dalla libertà di fare sesso e dal fatto che i tuoi non ti stanno più addosso; essere adulti vuol dire avere delle responsabilità. Le responsabilità, sono una gran rottura, davvero, una gran rottura. Gli adulti devono andare in certi posti, fare certe cose, guadagnarsi da vivere, e pagare l’affitto e se ti stai specializzando in chirurgia devi anche tenere fra le mani un cuore umano. Insomma, parliamone delle responsabilità. Tutto ciò fa sembrare meravigliosi biciclette e biscotti vero? Le responsabilità sono davvero una gran rottura… sfortunatamente superata l’età degli apparecchi per i denti e dei reggiseni sportivi, le responsabilità vanno affrontate, non si possono evitare; o qualcuno ci obbliga ad affrontarle, oppure, ne subiremo le conseguenze. Nonostante tutto, l’età adulta ha dei vantaggi, puoi mettere i tacchi alti, la libertà di fare sesso, e il fatto che i tuoi non ti stiano più addosso… non è affatto male.
(Meredith Grey)

Basta una persona, un momento, per cambiare la tua vita per sempre; per cambiare la tua prospettiva, colorare il tuo pensiero, per costringerti a riconsiderare tutto quello che credi di sapere. Per forzarti a porti le domande più difficili. Sai chi sei? Capisci che cosa ti è successo? Vuoi vivere in questo modo?
(Cristina Yang)

Comunicare. È la prima cosa che impariamo davvero nella vita. La cosa buffa è che più noi cresciamo, impariamo le parole e cominciamo a parlare e più diventa difficile sapere cosa dire, o peggio ottenere quello che davvero vogliamo.
(Meredith Grey)

Se ti capitano solo cose brutte smetti di frignare e inizia a pretendere qualcosa di più!
(Cristina Yang)

Anche il più terribile fallimento, anche il peggiore, il più irrimediabile degli errori è di gran lunga preferibile a non averci mai provato.
(Meredith Grey)

Non chiederti perché la gente diventa pazza.
Chiediti perché non lo diventa.
Davanti a tutto quello che possiamo perdere in un giorno, in un istante… è meglio chiedersi che cos’è che ti fa restare intero.

Possiamo ricominciare da capo ogni giorno, abbiamo sempre una seconda possibilità per diventare la persona che abbiamo sempre voluto essere. Possiamo lasciarci il passato alle spalle. O possiamo imparare da esso, e onorarlo. Possiamo scegliere. Non è mai troppo per cambiare
La vita dell’uomo è fatta di scelte: si o no. Dentro o fuori. Su o giù. E poi ci sono le scelte che contano. Amare o odiare Essere un eroe o essere un codardo. Combattere o arrendersi. Vivere o morire. Essere un eroe o un codardo. Combattere o arrendersi. Lo dirò di nuovo per essere sicuro che tu mi senta. La vita umana è fatta di scelte. Vivere o morire. Questa è la scelta importante. E non sempre dipende da noi.

Ogni tempesta ha una sua fine. Una volta che tutti gli alberi sono stati sradicati, una volta che tutte le case sono state demolite, il vento si calmerà, le nuvole se ne andranno, la pioggia si fermerà, il cielo si schiarirà in un istante. E solo allora, in quei momenti di quiete dopo la tempesta, capiamo chi è stato abbastanza forte.

I medici trascorrono tanto tempo a concentrarsi sul futuro, a pianificarlo, a lavorare per realizzarlo. Ma ad un certo punto si rendono conto che la vita è adesso. Non dopo l’università, non dopo la specializzazione. È adesso. È Tutto qui.

Oggi è il giorno in cui la mia vita comincia. Per tutta la vita sono sempre stato solo io, un ragazzino che parla troppo. Oggi divento un uomo, oggi divento un marito, da oggi dovrò rendere conto ad un’altra persona oltre che a me, da oggi divento responsabile di te e del nostro futuro.

Ci sono tante cose che volevo fare nella vita, tante cose che volevo essere. Ma nessuna è qui.

aforismi greys anatomy

Non analizzare tutto, semplicemente fallo.
Devo pensare che ci sia un modo per scendere dalla giostra per in cominciare, voltare pagina, deve esserci un modo per lasciarmi alle spalle tutti i miei fantasmi. Non devo altro che iniziare.

Leggi anche: Frasi sulla vita: 217 pensieri, aforismi, massime, citazioni e canzoni sull’esistenza e il tempo da condividere

Immagini di Grey’s Anatomy con frasi da condividere

Vi proponiamo della serie tv Grey’s Anatomy, oltre alle frasi, anche molte immagini. Queste foto mettono insieme spezzoni epici del telefilm con parte dei dialoghi e possono essere una perfetta dedica digitale da inviare ad appassionati delle serie e non.
Vediamone di seguito una raccolta:

frasi greys anatomy

Se ti capitano solo cose brutte smetti di frignare e inizia a pretendere qualcosa di più!
(Cristina Yang)

aforismi greys anatomy

Dietro ogni nuvola c’è il sereno. Ma è comunque una nuvola. Una nuvola può poter dire qualche goccia o una tempesta. Perciò goditi i giorni belli quando arrivano. Cerchi di essere ottimista.
(Meredith Grey)

greys anatomy

Dobbiamo rinnovarci quasi ogni minuto, perché il mondo può cambiare in un istante e non c’è tempo per guardarsi indietro.
(Meredith Grey)

amicizia frasi greys anatomy

Non importa se diventiamo grandi o diventiamo vecchi saremo sempre instabili, sempre curiosi, sempre giovani.
(Meredith Grey)

greys anatomy 2

Tutti abbiamo degli eroi. Persone che ammiriamo, a cui vorremmo assomigliare, che ci insegnano come essere migliori perché loro sono migliori di noi.
(Meredith Grey)

frasi greys anatomy meredith cristina

E fidatevi di me, si diventa bravi a stare da soli. Ma la maggior parte delle cose sono più belle se condivise con gli altri.
(Meredith Grey)

greys anatomy amore

Mi manca, in ogni momento mi manca. Non va ad ondate, è un dolore continuo. Lui mi manca sempre.
(Izzie Stevens)

aforismi su greys anatomy

Siamo adulti. Quando è successo? E come si torna indietro? (Meredith Grey)

frasi grey's anatomy

Dietro ogni nuvola c’è il sereno. Ma è comunque una nuvola. Una nuvola può poter dire qualche goccia o una tempesta. Perciò goditi i giorni belli quando arrivano. Cerchi di essere ottimista. (Meredith Grey)

greys anatomy frase

Dobbiamo rinnovarci quasi ogni minuto, perché il mondo può cambiare in un istante e non c’è tempo per guardarsi indietro. (Meredith Grey)

greys anatomy frasi aforismi

Tutti dobbiamo incasinarci un po’ prima di poter migliorare. (Alex Karev)

grey's anatomy frasi

Quello che tutti quanti vogliamo è altro tempo: tempo per alzarsi, tempo per crescere, tempo per lasciar andare… Tempo. (Meredith Grey)

greys anatomy frasi d amore

Io adoro davvero tutte le sue abitudini. Mi fa sentire a casa. Lei è la mia casa.

frasi amicizia greys anatomy

Penso che tu sia la mia più grande occasione.

frasi celebri greys anatomy

E così mi hai piantato in asso per una bottiglia di tequila? La tequila non fa per te, non telefona, non scrive, non è nemmeno divertente dormirci assieme.
(Derek Sheperd)

frasi greys anatomy

Odiare te è la cosa che più mi sfinisce, e non voglio odiarti, non posso.

frasi greys anatomy

I legami che ci vincolano a volte sono impossibili da spiegare. Ci uniscono anche quando sembra che si debbano spezzare. Certi legami sfidano le distanze e il tempo e la logica. Perchè ci sono legami che sono semplicemente.. destinati a essere.
(Meredith Grey)

frasi greys anatomy amicizia

Quello che non sai non può farti male. (Meredith Grey)

frasi amore greys anatomy

Stamattina volevo passare perché volevo dirti… Perché quello che volevo dirti… Tutto quello che volevo dirti è che sono innamorato di te, sono innamorato di te da sempre. Sì, lo so che sono un po’ in ritardo per dirtelo, perciò voglio che tu ti prenda tutto il tempo, sì, prenditi il tempo che vuoi perché hai una scelta da fare. Quando sono stato io a dover scegliere ho sbagliato.
(Derek Shepherd)

frasi belle greys anatomy

greys anatomy frasi amore

Alex: Esprimi un desiderio.
Izzie: E se non avessi niente da desiderare? E se avessi tutto quello che ho sempre voluto?
Alex: Allora desidera che non cambi niente.
(Alex Karev a Izzie Stevens)

frasi amore greys anatomy

Se sei costretto a fare una scelta, devi scegliere la persona che ami. Fine della storia.

frasi amicizia greys anatomy

Tutti i baci prima del bacio giusto non contano. Io ho baciato tante donne. La prima volta che ho baciato mia moglie…non era ancora mia moglie allora, era solo una ragazza in un bar, ma quando ci siamo baciati è stato come se non avessi mai baciato nessuna prima.
Era come il primo bacio. Il bacio giusto!

greys anatomy frasi

Tutto questo non ha alcun senso. Perché Dio dovrebbe far conoscere due persone, farle innamorare, far sì che si aprano reciprocamente, fargli provare la sensazione di essere nati per completarsi, solo per poi… farli allontanare?

aforismi greys anatomy

L’amore è questo: siamo tutti dei pazzi, a modo nostro, e il trucco è trovare qualcuno la cui pazzia completi la propria.

Grey's Anatomy amore

Jackson: Ti amo, April. Ti ho sempre amata, amo ogni cosa di te, persino le cose che non mi piacciono amo e ti voglio con me. Ti amo e penso che anche tu mi ami, è cosi?

Grey's Anatomy frasi belle

April: Voglio te Jackson. Voglio te. Non sono stata onesta con te e ti ho ferito…
Jackson: E tu stai per sposarti…
April: quando quell’autobus è esploso e ho pensato che fossi morto, io…
Jackson: Ti stai per sposare, April.
April: A meno che tu non mi dia una ragione per non farlo.

Grey's Anatomy aforismi

Non riesco a farne a meno. Non riesco a fare a meno di vedere Derek. E non è per il sesso, non è per quello: il sesso non c’entra. È per il momento che viene dopo, quando il mondo si ferma e ci si sente sicuri, così sicuri.
Non sono pronta a rinunciarci.

Grey's Anatomy derek

Se ami una persona devi dirglielo, anche se hai paura, o se porta problemi, o se dovesse ridurre in cenere la tua vita. Dillo ad alta voce e comincia da lì.

frasi greys anatomy

E ora voglio che tu mi prometta una cosa: se ami qualcuno devi dirglielo. Anche se hai paura che non sia la cosa giusta, anche se hai paura che creerà problemi, anche se hai paura che potrà rovinare completamente la tua vita, diglielo. E diglielo con forza.

frasi celebri greys anatomy

Io voglio sposarti, voglio avere dei figli da te, voglio metter su famiglia, voglio sistemarmi, invecchiare con te. Voglio morire quando avrò 110 anni fra le tue braccia. Non voglio 48 ore ininterrotte, io voglio tutta la vita.

Leggi anche: Frasi sulla determinazione: 394 pensieri e immagini sul non mollare mai